VNL: Dal 2022 nuova formula. 16 squadre, 2 gironi da 8, 12 partite… Poi le Final8

1431
Larson e Kiraly
LOSANNA – A seguito di una riunione del Consiglio della Volleyball Nations League tenutosi la scorsa settimana è stato ufficializzato il cambio del formato della VNL.

Il nuovo format vedrà 16 squadre maschili e 16 femminili competere in gironi da 8 squadre durante la fase di round robin. Le migliori otto squadre per genere acederanno poi alla fase a eliminazione diretta della competizione.

Il format si giocherà in dodici località in tutto il mondo. Inoltre, il nuovo formato consentirà a entrambi le categorie di giocare durante i fine settimana, riducendo al contempo i viaggi.

Con il nuovo formato in vigore, ogni squadra giocherà 12 partite durante le tre settimane della fase di round robin. Queste tre settimane vedranno due gironi di otto squadre per genere che si sfideranno in quattro partite ciascuna nell’arco di sei giorni di gara (da martedì a domenica). Il nuovo formato della competizione significa che ogni genere gioca a settimane alterne, consentendo un intervallo di una settimana tra gli eventi. Il numero totale di partite della fase a gironi sarà 96.

Le VNL Finals vedranno le otto squadre più forti passare direttamente alla fase a eliminazione diretta che sarà composta da otto partite in totale: quattro quarti di finale, due semifinali e le partite delle medaglie di bronzo e d’oro.

IL CALENDARIO
30 Maggio – 5 Giugno . 1° turno femminile Pool 1/Pool 2
13-19 Giugno – 2° turno femminile Pool 1/Pool 2
27 Giugno-3 Luglio – 3° turno femminile Pool 1/Pool 2
11-17 LuglioFinali femminili (8 squadre) 2 Quarti mercoledì, 2 Quarti giovedì, 2 semifinali sabato, 2 finali domenica

6-12 Giugno   – 1° turno maschile Pool 1/Pool 2
20-26 Giugno – 2° turno maschile Pool 1/Pool 2
4-10 Luglio – 3° turno maschile Pool 1/Pool 2
18-24 LuglioFinali maschili (8 squadre) 2 Quarti mercoledì, 2 Quarti giovedì, 2 semifinali sabato, 2 finali domenica.

Sostieni Volleyball.it