VNL F.: Impresa della Turchia di Guidetti, Usa ko al tie-break!

1135
Boz contro il muro di Hill e Dixon

LINCOLN – Che gli Usa non fossero particolarmente in forma lo si era già visto contro la Polonia, ma era comunque molto difficile da pronosticare una sconfitta contro la Turchia. Ed invece la giovane e rinnovata squadra di Guidetti piazza il colpo a sensazione spuntandola al tie-break alla quinta palla match complessiva (una sprecata nel quarto parziale).

In avvio Kiraly rivoluziona la formazione del venerdì (5 cambi) schierando Lloyd-Drews; Hill-Robinson; Dixon-Gibbemeyer e Wong-Orantes mentre Guidetti conferma la formazione che ha battuto l’Italia ed a sorpresa la Turchia si porta avanti 0-2. Kiraly corre ai ripari inserendo Murphy (per Drews) e soprattutto Larson (per Robinson) propiziando la rimonta.

La mossa (nonostante il successivo e positivo ingresso di Bartsch da opposta già nel corso del 4° set) però non basta perché la Turchia, lotta e difende sino all’ultimo e con ben 5 giocatrici in doppia cifra sfiora il colpo già nel 4° set e poi lo concretizza nel tie-break dove si fa rimontare un vantaggio di 11-14, ma alla fine chiude con il muro di Erdem su Hill.

Risultato 2° giornata
Usa – Turchia 2-3 (26-28, 19-25, 25-20, 26-24, 14-16) – il tabellino (provvisorio, in attesa del match report)