VNL: La Bulgaria sorprende la Francia in rimonta. Vincono anche Brasile, Iran, Polonia ed Usa

MODENA – Giocate le prime 5 partite della 6° giornata della VNL maschile.

Nella Pool 5 di Ningbo arriva la sorpresa di giornata con la sin qui deludente Bulgaria di Prandi che vince 3-2 ai danni della Francia dopo essere stata sotto 0-2. Funzionano gli ingressi dalla panchina di Seganov, Chernokozhev e Gotsev mentre la squadra di Tillie che lascia a riposo Brizard e Lyneel cala alla distanza.
Nella seconda partita netto 3-0 della Polonia sulla Cina.

Nella Pool 6 il Portogallo fa vedere qualcosa di meglio rispetto a quanto mostrato ieri contro gli Usa, ma alla fine si arrende 1-3 agli Usa.

Nella Pool 7 il Brasile è costretto al suo terzo tie-break dall’Argentina, ma ancora una volta esce vincitore dal 5° set e resta l’unica formazione imbattuta. 18 punti per Leal, mentre dall’altra parte Pereyra, a sorpresa, ne fa addirittura 26. Nella seconda partita l’Iran lascia in panchina Ghafour e Mousavi, ma batte comunque 3-0 il Giappone che ha il torto di partire male in tutti i set.

Pool 5 (a Ningbo)
Bulgaria – Francia 3-2 (18-25, 23-25, 25-21, 25-23, 15-11) – il tabellino
Cina – Polonia 0-3 (22-25, 13-25, 15-25) – il tabellino

Pool 6 (ad Ufa)
Portogallo – Usa 1-3 (20-25, 25-22, 22-25, 17-25) – il tabellino

Pool 7 (a Tokyo)
Argentina – Brasile 2-3 (20-25, 25-21, 28-26, 23-25, 12-15) – il tabellino
Giappone – Iran 0-3 (22-25, 21-25, 19-25) – il tabellino

LA CLASSIFICA

Da giocare
Pool 6 (ad Ufa)
ore 16.00 Russia – Italia

Pool 8 (ad Ottawa)
ore 19.10 Australia – Germania
ore 22.10 Canada – Serbia

Sostieni Volleyball.it