VNL: La Polonia “B” si prende il bronzo anche senza Heynen. 3-0 al Brasile

1245

Finale 3°-4° posto
Polonia – Brasile 3-0 (25-17, 25-23, 25-21) – il tabellino

CHICAGO – Colpaccio della Polonia “B” che arrivata alla F6 senza troppe pretese chiude con una bella medaglia di bronzo battendo nuovamente il favorito Brasile e questa volta addirittura per 3-0 (nel match del girone dello scorso mercoledì era finita 3-2).

A guidare in panchina i biancorossi c’era quest’oggi Jakub Bednaruk: al termine della semifinale coach Heynen è infatti volato a Zakopane dove già da qualche giorno 12 giocatori hanno iniziato la preparazione in vista del torneo di qualificazione olimpica. L’allenatore belga aveva inizialmente il biglietto di ritorno per venerdì, ma la doppia vittoria nel girone gli ha fatto cambiare i piani e restare anche per la semifinale.

Protagonista assoluto del match è stato Bartosz Bednorz, autore di 21 punti col 58% in att., 4 muri e 2 ace. Renan le ha provate tutte utilizzando praticamente tutta la rosa (non entrato il solo Isac), ma per i verderoro è stato sempre un match di sofferenza all’inseguimento. Il momento migliore dei sudamericani è stato nel 2° set quando con un break di 4-11 sono risaliti dal 18-12 al 22-23, ma la Polonia è ritornata subito in vantaggio per un errore di Alan ed ha chiuso con un muro di Kaczmarek su Douglas. Storia simile nel 3° set con il Brasile che è risalito dal 15-12 al 19-20, ma ha poi subito 3 break point sul servizio di Kwolek (anche un ace) sino al 23-20. Il punto della vittoria lo ha firmato Bednorz: 25-21.

Sostieni Volleyball.it