Pool 14
Argentina – Serbia 3-0 (25-17, 25-23, 25-18) – il tabellino

MILANO – Nel primo match dell’ultima giornata all’Allianz Cloud l’Argentina domina contro la Serbia con un secco 3-0 e tiene vive le per altro minime chance di raggiungere la F6. Con questo risultato è invece già matematicamente certa l’eliminazione della Serbia.

Rispetto ai primi match del week-end l’Argentina schiera Uriarte al posto di De Cecco mentre le sorprese nel sestetto serbo sono l’alzatore Todorovic ed il giovanissimo libero esordiente Negic.

I sudamericani prendono subito il largo con un servizio ed un attacco molto più efficaci (addirittura 66% in att. di squadra a fine match) mentre nella Serbia Luburic non ingrana (38% in att. prima di essere sostituito nel 3° dall’altrettanto poco efficace Vucicevic) ed il top scorer di ieri Kujundzic lascia presto il campo a Mehic perché bersagliato in ricezione.

L’unico momento in cui la Serbia si avvicina agli avversari è con un ace di Vucicevic nel finale di 2° set (20-19), ma l’Argentina riallunga subito e chiude 25-22 sull’errore in battuta del rientrante Luburic.