VNL: Le Federazioni hanno chiesto due anni di stop?

1879

MODENA – La pallavolo guarda anche – giustamente – al futuro, a quando ripartiranno i campionati.

C’è chi temeva che la Volleyball Nations League posta a seguire le Olimpiadi di Tokyo2020 potesse incidere negativamente sulla data di via dei tornei nazionali per club.

Dopo una prima verifica per anticiparla nelle date lasciate libere dallo slittamento dei Giochi, periodo che però non avrebbe trovato la disponibilità di tutte le sedi mondiali per la fase a gironi, l’ipotesi autunnale è ancora sul tavolo della FIVB ma ci sarebbero diverse federazioni nazionali che avrebbero scritto a Losanna per chiederebbe di cancellare le prossime due annate del torneo internazionale.

Manifestazione per molte federazioni troppo onerosa che in questo periodo distoglierebbe risorse per una ripresa anche del volley di base. 

Tornei per club che possono quindi partire a settembre e ottobre sono ipotesi plausibili oggi, il conto però non è sulle date, ma su chi ci sarà al via dopo i riflessi negativi sui club e sugli sponsor della crisi economica che deriverà da questo blocco delle attività produttive legate alla pandemia.

Sostieni Volleyball.it