VNL M.: Riscatto azzurro. 3-1 alla Bulgaria

1827

8° giornata
Italia – Bulgaria 3-1 (25-23 25-19 21-25 25-19) – il tabellino –  Video highlights

Gli organicila classificaIl calendarioTop scorerBiglietteria Tappa di Modena

OSAKA – A distanza di una settimana esatta dall’ultima vittoria ottenuta contro l’Iran, la Nazionale Italiana torna a conquistare tre punti nella Volleyball Nations League. Oggi i ragazzi di Blengini si sono imposti meritatamente 3-1 (25-23, 25-19, 21-25, 25-19) contro la Bulgaria al termine di un match giocato con attenzione e con tanta voglia di fare bene per riprendere le fila di un discorso interrotto qualche giorno fa.

La formazione tricolore è apparsa sicuramente migliorata rispetto a ieri nella gestione del gioco anche grazie a delle prestazioni individuali meno basate sulla foga agonistica, ma più sull’attenzione ai dettagli e alla capacità di non scomporsi quando la Bulgaria, sotto 2-0, aveva dato la sensazione di riuscire a tornare in partita proprio grazie a qualche disattenzione degli azzurri. Nel complesso buona la prova di tutta la squadra apparsa ordinata e attenta con Lanza top scorer del match (21 punti) seguito da Nelli (17) e con Parodi che anche oggi ha dato grande equilibrio alla squadra qunado è stato chiamato in causa.

SESTETTI – L’Italia è scesa in campo con un cambio rispetto a ieri con Cester che ha rilevato Mazzone. Per il resto tutto confermato con la diagonale Giannelli-Nelli, Lanza e Randazzo gli schiacciatori, Anzani e Cester, appunto, centrali con Rossini e Balaso liberi alternati nella fase ricezione-difesa.
Kostantinov ha scelto Seganov in palleggio, Uchikov opposto, Yosifov e Gotsev centrali, Bratoev V. e Penchev N. schiacciatori e Salparov libero.

LA PARTITA – Nel primo set le due squadre si sono equivalse giocando punto su punto fino alla conclusione del parziale arrivata grazie ad un primo tempo di Anzani e dopo che la Bulgaria era riuscita ad annullare una prima palla set.
Nel secondo set dopo un avvio un po’ complicato l’Italia è lentamente risalita fino a prendere il comando della situazione seppur con un minimo scarto (16-14, 19-16). Giannelli e compagni però hanno saputo gestire la situazione e giocando con attenzione e precisione sono riusciti ad aggiudicarsi anche la seconda frazione con il punteggio di 25-19.
Nel terzo l’Italia è stata costretta ad inseguire per lunghi tratti anche se proprio sul finire di set era riuscita ad agguantare gli avversari sul 20-20. A quel punto, con le squadre a contatto, la Bulgaria è stata brava a sfruttare qualche disattenzione di troppo degli azzurri che è valsa il 25-21 e quindi il 2-1 nel computo generale della gara.
Quarto parziale iniziato con la Bulgaria lanciata grazie alla vittoria in quello precedente e con gli azzurri apparsi leggermente meno brillanti rispetto ai primi due set. Nonostante tutto però Lanza e compagni hanno impattato la situazione sull’8-8 prima di portarsi in vantaggio. Da quel momento in poi i ragazzi di Blengini sono tornati a giocare una buona pallavolo riuscendo così a ritrovare quella fluidità di gioco che aveva caratterizzato l’avvio di gara. Con il passare dei minuti e con un ottimo turno al servizio di Nelli il vantaggio della formazione tricolore si è fatto progressivamente sempre più consistente (17-11, 20-14) riuscendo poi a chiudere 25-19 al secondo match ball.

“Io tifo azzurro” la T-Shirt dei tifosi dell’Italia

Sostieni Volleyball.it