VNL: Un mese di “bolla” fa salire le tensioni… Volano bestemmie, offese tra Kubiak e Ngapeth, accuse a Heynen

Twitter e instagram

RIMINI – Un video (impubblicabile) con un allenatore che nel silenzio del palasport deserto urla bestemmiando per ben tre volte contro la propria squadra durante un time out, un video dove Ngapeth riprende Kubiak per le offese alla madre del francese lanciate dallo schiacciatore polacco prima di un turno di servizio, quindi le accuse sempre del numero nove dei transalpini contro il tecnico belga della Polonia Vital Heynen reo, a dire del giocatore, di aver usato appellativi di carattere razzistico verso un inserviente di colore del palas. Accuse rispedite al mittente dal tecnico con un post Twitter.

Il tweet di Ngapeth contro Heynen

Tutto corre via social, tra facebook, instagram e twitter mentre la FIVB tace, nasconde la testa sotto la sabbia e celebra – con i suoi comunicati stampa – solo operazioni di marketing con magliette bi-nome e un lungo elenco di sponsor.

 

Sostieni Volleyball.it