Volley Mercato A1 F.: Le big al lavoro. Scandicci con Bricio e Sloetjes. Novara-Chirichella si decide… Brakocevic italiana?

In senso orario: Slöetjes e Bricio (a Scandicci), Brakocevic da italiana potrebbe interessare a Novara? Heyrman potrebbe rientrare nei pani di Busto Arsizio? La polacca Stysiak tra Scandicci e Novara.
In senso orario: Slöetjes e Bricio (a Scandicci), Brakocevic da italiana potrebbe interessare a Novara? Heyrman potrebbe rientrare nei pani di Busto Arsizio? La polacca Stysiak tra Scandicci e Novara.

MODENA – Il mercato dell’A1 femminile entra nel vivo, almeno per le squadre di vertice.

In casa Imoco i giochi per la prima squadra sono fatti. Ad un telaio già collaudato i patron veneti hanno aggiunto una Egonu in più, il meglio del movimento italiano. La società veneta lavorerà poi sulla panchina alla ricerca di una terza centrale e una terza schiacciatrice di livello. In uscita Danesi (Monza o Scandicci), Fabris destinazione Kazan (Monza permettendo) e probabilmente Lowe appetita da diversi club italiani (Busto Arsizio).

A Novara  in uscita oltre a Egonu (Imoco, l’affare è fatto, mancano solo gli annunci), la regista statunitense Carlini e la schiacciatrice argentina Nizetich (Cuneo?).A fine stagione deciderà cosa fare del suo futuro Francesca Piccinini: chiudere una straordinaria carriera in bellezza o proseguire alla caccia di nuove imprese. Al centro del mercato c’è Cristina Chirichella, la centrale e Novara decideranno entro sabato, con Monza e Scandicci alla finestra. In entrata – in un braccio di ferro con Scandicci – c’è l’opposta polacca Magdalena Stysiak, poche settimane fa al centro di un caso tra Stettino e Lodz. La giocatrice ha in mano i contratti dei due club, ma deciderà lei la sua destinazione, ritornando solo uno dei due. Novara corteggia poi Gennari da Busto Arsizio e per il ruolo di opposto potrebbe pensare ad una novità: il ritorno in Italia di Brakocevic, come giocatrice in quota italiana per matrimonio.

A Scandicci sono sotto contratto Malinov in regia, Lucia Bosetti in posto 4, la centrale Adenizia e il libero Merlo. Già contrattualizzate la schiacciatrice messicana – ex Imoco –Bricio e l’opposta olandese Slöetjes.  In uscita Vasileva e Haak (l’opposta dovrebbe andare in Turchia al Vakifbank di Guidetti), corteggiate le centrali Danesi e Chirichella e, anche, l’opposta polacca Stysiak.

A Busto Arsizio idee chiare: confermata Orro e blindate Meijners e Bonifacio, confermata Herbots, la società bustocca deve confermare Gennari (il club delle farfalle è in vantaggio sui corteggiatori). Serve un opposto: Lowe (da Conegliano)  o Ortolani (da Monza)? Al centro si pensa alle ipotesi belga Laura Heyrman, di ritorno in Italia dopo una stagione in Giappone, o l’ipotesi statunitense Chiaka Sylvia Ogbogu, ex Firenze, quest’anno al Chemik Police.

La Saugella Monza ha cercato di entrare sul mercato in maniera pesante. Investimenti ingenti da parte dello sponsor di famiglia Candy con la consapevolezza che tra femminile e maschile è nel primo settore che con meno sforzi potrebbe a breve termine ottenere il maggior numero di risultati. Danesi e Chirichella nel mirino al centro, con la prima che pare più vicina al passaggio in Brianza. Già ingaggiata Parrocchiale da Firenze (in uscita Arcangeli) per la regia si pensa a Skorupa (oggi a Casalmaggiore) potrebbe uscire quindi la palleggiatrice Micha Hancock. Per il ruolo di opposto si cerca di “fermare” l’uscita direzione russa di Fabris o trattenere Ortolani. Alternative? Fawcett (dal Praia Clube) o Sorokaite da Firenze.

Alla Pomì Casalmaggiore, con Skorupa in uscita, potrebbero essere finite del mirino delle rosa la regista statunitense Micha Hancock da Monza o Carlotta Cambi da Bergamo. Sotto contratto Caterina Bosetti.Società al lavoro per la conferma di Carcaces.

A Firenze sotto contratto coach Caprara e la regista olandese Dijkema dal Club Italia arriva la centrale Sarah Luisa Fahr. Con Parrocchiale in uscita (va a Monza) si punta al libero del Club Italia Chiara De Bortoli (nel mirino anche di Brescia). In uscita la centrale Popovic e l’opposta Lippmann, quest’ultima direzione Shanghai.

A Cuneo si guarda alla schiacciatrice di Novara Yamila Nizetich, a Brescia, società che vorrebbe confermare buona parte del gruppo, si cerca il libero del Club Italia De Bortoli Bergamo riparte dai contratti in essere con Olivotto, Sirressi e Smarzek.

Dal Club Italia partono Sylvia Nwakalor, opposta, direzione Novara, Lubian (centrale) e Pietrini (schiacciatrice) a Scandicci, la Fahr (centrale) va a Firenze, la schiacciatrice Terry Ruth Enweoneu va a Conegliano.

Sostieni Volleyball.it