World Grand Prix: Dichiarazioni azzurre. Egonu: “Grande determinazione”

637

MACAO – Le dichiarazioni delle azzurre dopo il successo sugli Stati Uniti.

DAVIDE MAZZANTI: “È stata una partita durissima, perché ogni volta che loro c’hanno messo in difficoltà in ricezione noi abbiamo perso qualità in attacco. Nei due set siamo che abbiamo perso siamo andati un po’ fuori dalla partita, però nel tie-break siamo stati capaci di ritrovare la nostra continuità, ottenendo questo un successo molto importante per la qualificazione alla Final Six. Battere gli Stati Uniti non è mai facile, perché possono contare su un cambio palla di altissimo livello e al minimo calo ti mettono subito in difficoltà. Rispetto alle prime gare stiamo attaccando molto meglio e nei momenti decisivi riusciamo a sbagliare meno”.

CRISTINA CHIRICHELLA: “È stata una gara contrassegnata da alti e bassi, però non abbiamo mai mollato e questo alla fine ci ha consentito di vincere. Dopo esser state in difficoltà nel quarto set, il tie-break ci ha viste reagire alla grande, meritando il successo. Partita dopo partita stiamo acquisendo sempre più consapevolezza nelle nostre qualità e questo è molto importante. Adesso non bisogna montarsi la testa, ma continuare a ragionare partita per partita, solo così avremo più chances di qualificarci alle Finali”.

PAOLA EGONU: “È stata una bellissima partita che con grande determinazione siamo riuscite a portare a casa. Dall’inizio del torneo siamo cresciute e si vede, adesso l’importante è continuare su questa strada perché sono convinta possiamo migliorare ancora tanto. Il nostro obiettivo è qualificarci alla Final Six, ma per ottenerlo bisogna pensare una gara alla volta e concentrarci sul nostro gioco. A livello personale sto ritrovando la forma migliore e anche l’intesa con Ofelia (Malinov Ndr) è molto buona.”

Sostieni Volleyball.it