World Grand Prix: Egonu, “Gara difficile, non l’Italia più bella ma non abbiamo mollato”

521
Italia

BANGKOK – Le dichiarazioni del gruppo azzurro dopo il successo sulla Turchia.

DAVIDE MAZZANTI: “Oggi la Turchia è stata brava a metterci in difficoltà con il servizio e noi in diverse situazioni in attacco siamo stati troppo frettolosi, commettendo molti più errori rispetto al solito. Per questi motivi ne è nata una partita punto a punto e sono felice che le ragazze siano state capaci con grande determinazione di vincere, tirandosi fuori da alcune situazioni non facili. Domani contro la Dominicana ci aspetterà una gara molto diversa, bisognerà sfruttare meglio il servizio in maniera da metterle in difficoltà in ricezione e poi puntare sul muro-difesa.”

PAOLA EGONU: “È stata una partita difficile, in cui si sono stati diversi momenti di difficoltà, ma alla fine siamo riuscite a venirne fuori ed ottenere un successo molto importante. Oggi non si è vista la miglior Italia, ma a volte può capitare: l’importante è non mollare mai, cercando sempre una soluzione per vincere la partita. Domani ci aspetta un’altra sfida tosta con la Repubblica Dominicana, una squadra che ha grandi qualità. Noi dovremo essere brave a metterle in difficoltà.”

MONICA DE GENNARO: “Dopo un primo set molto buono, nel secondo abbiamo avuto un calo permettendo alle turche di rientrare in partita. Dal terzo poi è stata una gara molto combattuta, anche se da entrambe le parti si sono visti molti errori. In tante situazioni possiamo ancora migliorare, però aver ottenuto il quinto successo di fila è molto importante, soprattutto per la qualificazione alla Final Six. Adesso non bisogna abbassare la concentrazione perché la Dominicana è squadra forte con giocatrici di livello.”

Sostieni Volleyball.it