World League: Le dichiarazioni post partita degli azzurri

PAU – Le dichiarazioni post Italia-Russia 2-3 del gruppo azzurro.

BOTTO: “Peccato, davvero, oggi ci siamo andati vicino, c’è del rammarico, volevamo vincere, ci tenevamo, loro sono una squadra molto fisica. Siamo andati in difficoltà in quel finale di quarto set e non siamo riusciti ad invertire la tendenza. Ora non dobbiamo far altro che dimenticare queste partite, conosciamo il nostro valore, testa alla settimana prossima e giù a lavorare. È stato un week end da dimenticare e basta”.

CANDELLARO: “C’è rammarico, ci siamo fatti sfuggire una buona occasione, dovevamo essere più cinici; dobbiamo riuscire a eliminare i black out che alla fine ci penalizzano in gare come questa”.

BLENGINI:
“Dispiace perché non abbiamo giocato con la continuità tecnica di ieri, siamo stati molto imprecisi nella fase di contrattacco; questo è successo durante tutta la partita. Abbiamo avuto molte situazioni comode per stroncare la partita e non le abbiamo sfruttate. La stanchezza mentale, unita a quella fisica, ci ha sicuramente penalizzato; sappiamo che è un momento complicato, non cerchiamo scuse, sappiamo di avere dei problemi ma dobbiamo continuare a seguire il nostro progetto fornendo sempre la migliore prestazione possibile”.

Sostieni Volleyball.it