LOSANNA – La chiusura della World Cup maschile, oltre a chiudere la lunga stagione delle attività riservate alle Nazionali, ha chiuso anche il World Ranking FIVB con l’ultimo aggiornamento, quello, appunto, dell’ultimo torneo giapponese.

Restano invariate le prime due posizioni, perde un posto invece l’Italia che dal terzo posto scivola al quarto per dare spazio alla Polonia dopo il titolo iridato incamera anche il secondo posto in Giappone.

Scambio di posizione anche tra Argentina, salita al 6° posto, e Canada (sceso al 7°), tra Giappone 10° (alla World Cup) e Serbia (assente) scivolata all’11° posto, Egitto (salita al 12° posto) e Belgio (sceso al 13°).

Peggior risultati quello del Venezuela che perde altre 5 posizioni (dopo le 10 del 2018) com l’esclusione dal ranking del suo 11° posto alla World Cup 2015 e relativi 5 punti.