World Ranking FIVB: L’Italia maschile scala la classifica e sale al 3° posto

Ranking maschile 17112018

LOSANNA – E’ stato varato nella tarda serata di ieri il nuovo ranking Fivb post Mondiale. La duplice graduatoria che determinerà anche la formazione dei gironi di qualificazione olimpica 2020.

Nella classifica maschile, dove “escono” dai conteggi solo i punteggi relativi al Mondiale 2014 sostituiti da quello del 2018, e resta la World League 2017, mentre non viene conteggiata la nuova Volleyball Nations League, l’Italia di Blengini guadagna una posizione, superando la Polonia che da campione del Mondo scivola al 4° posto.

Il perché è presto detto, le due nazionali erano ravvicinate nella classifica precedente e in questa nuova versione della graduatoria gli azzurri “incassano” i 62 punti del 5° posto iridato ben 26 in più rispetto a 32 del 13° posto del Mondiale polacco. Di contro la formazione di Kurek e c. ha mantenuto inalterato il proprio punteggio con i 100 punti attribuiti al successo 2018 a subentrare al medesimo piazzamento della rassegna precedente. 

TOP TEAM – Nei primi 25 migliorano di una posizione le big Serbia, Giappone e Belgio al 10°, 11° e 12° posto, ma il balzo più grande è dell’Olanda che guadagna ben 10 posizioni, ora è 15esima, e la Slovenia che ne conquista 6, salendo al 17° posto. Crolla la Germania (-17) che paga l’aver perso i punti iridati: dal 3° posto 2014 alla mancata partecipazione  2018. 

Sostieni Volleyball.it