World Ranking Fivb: Serbia al 1° posto, le azzurre scendono di una posizione

Nelle prime posizioni perdono 2 posizioni la Germania e 3 il Belgio mentre ne guadagnano 6 il Kenia ora 20° e 5 il Messico 21°. -4 Polonia oggi 26° e -12 la Croazia ora solo 30°. +13 l’Australia 30°. +82 posizioni la la Korea del Nord grazie ai 14 punti delle qualificazioni asiatiche per il Mondiale 2018.

LOSANNA – Insieme al ranking maschile la Fivb ha varato anche la nuova classifica internazionale femminile. Come per il maschile l’unica variazione – non considerando la prima edizione della Volleyball Nations League – resta il subentro dei punteggi del Mondiale 2018 in sostituzione dei punti attribuiti per la classifica finale del torneo del 2014.

Qui è la Serbia neo campione del Mondo a fare la voce grossa guadagnando ben 50 punti (100 per la vittoria del 2018 contri i 50 del 7° posto 2014) che le valgono il sorpasso sulla Cina che passa dal 1° al 2° posto della classifica e sugli USA dal 2° al 3°. Invariate le posizioni che seguono di Brasile (4°), Russia (5°), Giappone (6°) mentre, a dispetto di quanto non dica il tabellone FIVB che posiziona l’Olanda al 7° e la nostra Italia all’8° come nazionali dal ranking invariato, rispetto a quello dell’agosto 2017 le azzurre hanno riceduto la posizione proprio alle olandesi: 178 a 165 i punti di “orange” e italiane,  mentre nella precedente graduatoria l’Italia era avanti al’Olanda di 1 punto: 145 a 144.

La differenza è frutto del 4° posto olandese rispetto al 13° del 2014: 70 punti contro i 36, mentre l’Italia di Mazzanti 2° (90 punti) ha guadagnato “solo” 20 punti rispetto ai 70 attribuiti al 4° posto di Bonitta a Milano 2014.

BIG – Nelle prime posizioni perdono 2 posizioni la Germania e 3 il Belgio mentre ne guadagnano 6 il Kenia ora 20° e 5 il Messico 21°. -4 Polonia oggi 26° e -12 la Croazia ora solo 30°. +13 l’Australia 30°.

+82 posizioni la Korea del Nord grazie ai 14 punti delle qualificazioni asiatiche per il Mondiale 2018.

Sostieni Volleyball.it