World Tour Finals: Lupo-Nicolai chiudono la loro corsa di coppia con il 4° posto a Cagliari

762
Nicolai e Lupo

FINALE 3°/4° POSTO 
Nicolai/Lupo (ITA) – Varenhorst/Van de Velde (NED) 0-2 (21-23, 17-21)

CAGLIARI – Si chiude con il 4° posto il cammino degli azzurri Daniele Lupo e Paolo Nicolai nelle Sardinia Beach Volley Finals, la tappa finale del World Tour Fivb 2021 in quel di Cagliari.
I due azzurri hanno ceduto la finale per il bronzo agli olandesi Varenhorst/Van de Velde.
Si chiude qui il loro cammino di coppia dopo 10 anni di prestazioni ad altissimo livello: 3 titoli europei, un argento olimpico, la partecipazione a tre Giochi Olimpici…

Nel primo set sono stati gli olandesi a scappare in avanti con gli azzurri costretti ad inseguire. Con il passare delle azioni, però, Lupo e Nicolai hanno tentato la rimonta, ma nel finale sono stati Varenhorst/Van De Velde a chiudere il parziale (23-21). Emozionante anche il secondo set. Qui gli azzurri sono tornati a soffrire, mentre gli olandesi hanno preso il comando (2-5). Lupo e Nicolai con il passare del gioco sono scivolate più indietro (5-9) e Varenhorst/Van De Velde si sono aggiudicati l’incontro e il terzo posto nel torneo (21-17).

PAOLO NICOLAI: “Sono dispiaciuto soprattutto per come si è concluso il primo set, abbiamo fatto una bella rimonta che purtroppo non si è conclusa come volevamo. Sapevamo che ogni partita sarebbe stata durissima, qui ci sono le migliori coppie al mondo. Sono comunque orgoglioso di come siamo stati in campo in tutta la manifestazione. Le Finals di quest’anno giocate a Cagliari credo abbiamo offerto dei match entusiasmanti, c’è un po’ di rammarico per la non presenza del pubblico ma tutti sappiamo cosa abbiamo passato negli ultimi due anni. Mi auguro che dalla prossima stagione potremo avere sempre accanto a noi il pubblico e farli divertire dal vivo.

DANIELE LUPO: “La stagione appena conclusa è stata molto bella come tutte le altre giocate negli ultimi unici anni. In tutte le manifestazioni in cui abbiamo partecipato quest’anno siamo sempre stati competitivi, poi a volta la sfortuna e la bravura degli avversari non ti permettono di raggiungere tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Per tutta la stagione abbiamo lavorato con passione e tanta professionalità e non abbiamo nulla da recriminarci. Sulle Sardinia Beach Finals: Quello appena concluso, come ha detto anche Paolo, è stato un torneo dal grandissimo valore tecnico, credo sia stato uno spettacolo per tutti coloro che hanno avuto modi di vedere le partite. Anche dal punto di vista organizzativo voglio fare i complimenti alla FIPAV e coloro che hanno lavorato accanto alla federazione per la riuscita dell’evento.”

Sostieni Volleyball.it