Fipav Treviso-Belluno | 05 aprile 2023, 17:16

Fipav Treviso-Belluno: Finali U14 Interprovinciali da brividi. Treviso vince 3-1 su un agguerrito La Piave

Fipav Treviso-Belluno: Finali U14 Interprovinciali da brividi.  Treviso vince 3-1 su un agguerrito La Piave

TREVISO - Il titolo di campione U14 Maschile Interprovinciale 2022/23 finisce nella bacheca di Volley Treviso: nella bellissima finale contro La Piave Volley gli orogranata si impongono 3-1 e si riconfermano vincitori in questa categoria dopo il successo del 2022. 

Una finale che è la riedizione di tantissime finali dei primi anni 2000: fino al 2014, infatti, Treviso e La Piave erano quasi sempre le due contendenti al titolo territoriale. La squadra di coach Renosto ha la meglio sugli avversari dopo quattro set tutt’altro che facili: La Piave, dopo un inizio molto complicato, riesce a tirare fuori una bella prestazione, riuscendo a mettere pressione agli orogranata con battuta, una fase di muro-difesa organizzata e degli ottimi attacchi. D’altra parte, i ragazzi di coach Reghin hanno dimostrato grande tenacia arrivando alla finale con una vittoria al golden set in semifinale. I trevigiani sono bravi a riprendersi dopo la sconfitta subita nel secondo set e a mantenere più costanza nella qualità di ricostruzione; la vittoria del terzo fa da ago della bilancia del match e infatti nel quarto gli orogranata procedono più sicuri, andando a prendersi match e titolo. Una finale che ha reso onore ad un campionato iniziato i primi di novembre e che ha visto 11 squadre ai nastri di partenza: dal 15 aprile Treviso e La Piave inizieranno la fase regionale, assieme alla terza classificata VT Personal Time San Donà. Nella finale 3-4 posto San Donà parte decisamente bene con dei parziali di 6-0 e 10-4, risultando più incisivo dai nove metri e costringendo al time-out i bellunesi per due volte. A metà set la DRL si riscuote e approfitta di qualche errore dei veneziani per riavvicinarsi (14-13 VT), ma San Donà piazza un altro pesante parziale di 8-1 e allunga, fino a chiudere 25-19. Più combattuto il secondo set: Belluno parte meglio e passa in vantaggio, Volley Team è più falloso (11-9). È punto a punto (16-16), poi San Donà trova il break (19-16) e riesce a mantenere le distanze battendo meglio e approfittando degli errori avversari (25-20). Nel terzo i veneziani partono avanti (8-5), poi subiscono gli attacchi dei bellunesi e il set continua con equilibrio; poi con tante difese riescono a mandare fuori giri l’attacco bellunese. La DRL non si perde d’animo e inizia a difendere e contrattaccare a sua volta (22-22). Belluno annulla due match point ai veneziani e si va ai vantaggi: San Donà chiude con un contrattacco dal centro (27-25) conquistando l’ultimo pass per la fase regionale.

Cronaca finale
I set – Treviso spinge subito con un insidiosissimo servizio float e si porta avanti (8-2). Fardin ne mette a segno due consecutivi ed è 11-3 e time-out La Piave. Bernardi lavora bene a muro e in contrattacco dal centro e c’è il break La Piave (12-7), poi Padoin fa due ace di fila ed è -3. Treviso riesce a fare cambiopalla e Fardin trova il contrattacco vincente (17-12). La Piave mette pressione al servizio, riuscendo a raccogliere anche qualche ace, e a muro; sul 20-18 Treviso coach Renosto ferma il gioco. I suoi riescono a mantenere il cambiopalla e i due ace finali di Rossetto, con l’aiuto del nastro, chiudono il set 25-20.

II set – I ragazzi di Reghin partono molto bene alla ripresa; Treviso li raggiunge sul 4 pari con l’ace di Rampado. È punto a punto e La Piave si porta per primo sull’8 con l’ace di Furlan (8-6). Scattolin è ispirato in attacco e anche dai nove metri: coi suoi punti La Piave va sul 14-10 e Renosto ferma il gioco. Treviso è in difficoltà: pressato dagli avversari su tutti i fondamentali (18-11), subisce in ricezione, chiude i colpi d’attacco e fa qualche errore di troppo (22-13). La Piave ha 8 set point a disposizione: chiude 25-20 con un pallonetto di Scattolin.

III set – È ancora vantaggio La Piave a inizio terzo set, con Treviso che resta con difficoltà in scia (10-10). Riesce a fare un break difendendo e contrattaccando con Fardin (13-11), Reghin chiama time-out. Poco dopo, un altro time-out, dopo l’ace di Gritti (16-12). I trevigiani cominciano ad alzare i colpi, mentre La Piave perde un po’ di precisione in ricostruzione (22-13). Dopo alcune azioni concitate i trevigiani conquistano la palla per chiudere il set: la mette a terra Gritti da zona 4 (25-18).

IV set – È Gritti a firmare i primi break per Treviso, con un mani out e una piazzata (9-4). Gritti firma anche i tre contrattacchi consecutivi che danno a Treviso il 13-6; Reghin ferma il gioco. Furlan mette in crisi la ricezione La Piave con 3 ace (17-6), poi è un monologo Treviso fino al 25-11 finale.

FINALE UNDER 14 MASCHILE INTERPROVINCIALE
VOLLEY TREVISO – LA PIAVE VOLLEY 3-1 (25-20, 20-25, 25-18, 25-11)
Volley Treviso: Nicolae Zaiat, Elia Coracin, Antonio Feltre, Leonardo Furlan, Filippo Scottà, Sebastiano Giordano, Edoardo Rossetto, Riccardo Sernicola, Alessandro Silvestri, Massimiliano Baldin, Nicola Fardin, Michele Rampado, Leonardo Gritti, Gabriele De Bernardi. All: Leonardo Renosto, 2° all: Alessia Grigoletto
La Piave Volley: Mattia Binotto, Samuele Bernardi, Guido Scattolin, Mattia Padoin, Lorenzo Spagnol, Luca Furlan, Giacomo Manto, Mattia Miotto, Paolo Collodo, Davide Tonon, Marco Furlan, Davide Pederiva, Riccardo Tonon, Riccardo Buogo. All: Alessandro Reghin, 2° all: Tomaso Boi, dir. acc: Arianna Michieletto
Durata set: 22, 24, 23, 18, tot. 1h e 36'
Arbitri: Nicola Bruzzese e Mattia Benamati

FINALE 3°-4° POSTO U14 MASCHILE INTERPROVINCIALE
DRL VOLLEY TEAM BELLUNO – VT PERSONAL TIME 0-3 (19-25, 20-25, 25-27)
DRL Volley Team Belluno: Francesco Polito, Pietro Dalla Corte, Ettore Gardin, Gianbattista Costa, Federico Consoli, Sebastiano Lucicesare, Leone Battistel, Nicola Bortoluzzi, Gabriel Barancean, Mirco D'Inca', Mosè Gambardella, Mattia Giacon. All: Simone Donadel, 2° all: Samantha De Francesch, dir. acc: Manuela Dall’Eva
VT Personal Time: Lorenzo Madiolo, Nicolò Madiolo, Lorenzo Panzarin, Pietro De Cesare, Giulio Emanuele Gianello, Nicolò Carrer, Mattia Cavazzana, Lorenzo Zabotti, Alessandro Cadamuro, Matteo Biasi, Mattia Zago, Leonardo Montagner. All: Elena Lazzarin, dir. acc: Michela Lea Casagrande
Durata set: 21, 20, 26, tot 1h 13’
Arbitri: Stefano Macera e Mattia Benamati

 

Fipav Tre.Uno