Cev Cup | 22 novembre 2023, 07:33

Cev Cup: Milano debutta. Questa sera sfida ai belgi del Descopan Vt Menen

Cev Cup: Milano debutta. Questa sera sfida ai belgi del Descopan Vt Menen

Cev Cup - 16esimi di finale
Mercoledì 22 novembre 2023, ore 20.30
Allianz Milano – Descopan VT Menen (BEL)
Arbitri: Caner Cildir, Nuno Teixeira


MILANO
Allianz Milano torna protagonista di una competizione continentale ed è pronta a scendere in campo questa sera alle 20.30 per i sedicesimi di finale di Cev Cup contro i belgi del Decospan Vt Menen.

L’ultima esperienza europea dei milanesi era stata nella stagione 2020/2021, allora non era la Cev Cup, ma la Challenge, competizione di livello leggermente inferiore e si concluse nel miglior modo possibile, con la vittoria nella finale contro lo Ziraat Bankasi Ankara. 

Gli avversari di questo primo turno sono però già una formazione con una discreta esperienza a livello continentale, lo scorso anno il Descopan Vt Menen fu anche avversaria dell’Itas Trentino in Champions League. La squadra è guidata in panchina dall’ex palleggiatore della nazionale belga, Frank Depestele (da giocatore ha girato tra Belgio, Svizzera, Grecia, Russia, Turchia, Ucraina, Francia e Argentina). Nella EuroMillions League, massima serie del volley maschile in Belgio, che conta solo 9 squadre, Menen dopo 6 partite giocate si trova ad occupare la quinta posizione. La stagione era iniziata con due vittorie, seguire da 3 sconfitte consecutive, l'ultima sabato scorso contro Maaseik, ex squadra dell’opposto milanese Ferre Reggers per 3-0, ma con tutti i parziali combattuti, compreso un l'ultimo set finito ai vantaggi 31-29.

Nel campionato precedente i belgi avevano chiuso al 4° posto la stagione regolare e dopo una poule scudetto disastrosa (0 vittorie) si erano rifatti nella coda del torneo conquistando appunto il posto in Cev. Ben più esaltante il cammino della stagione 2021/22 quando avevano invece perso soltanto la finale per il titolo della EuroMillions League.

Descopan ha probabilmente nel centro Arno Van de Velde (210 cm) il giocatore più rappresentativo, anche se i nazionali del sestetto sono almeno altri due, ovvero il palleggiatore Van Hoyweghen e l’altro centrale, Verhamme, classe 2004.

Nel ruolo di opposto dovrebbe giocare il nazionale svizzero Perezic, con il promettente belga classe 2005, De Vleesschauwer, pronto a subentrare. I due schiacciatori sono Vandecaveye, già nazionale giovanile, e il francese Dukic, arrivato quest’anno da Montpellier. Stuer, pure lui più volte convocato da Emanuele Zanini in competizioni internazionali, è il libero.

Tra i primi possibili cambi anche il centrale croato Peric, l’unico che ha giocato in Italia, lo scorso anno a Garlasco in serie A3. Completano la rosa lo schiacciatore Vannese, il giovane palleggiatore Ocket (2002).

La squadra di coach Depestele ha già disputato un turno di qualificazione al main draw di Cev Cup avendo ragione della formazione ucraina dell’Epicentr-Podolyany Horodok dopo un tiratissimo golden set chiuso 16-14. Arbitrano il turco Caner Cildir e il portoghese Nuno Teixeira.

Rientrata dalla Sicilia con il primo successo esterno ottenuto nella sesta giornata di SuperLega Credem Banca, Allianz Milano deve confermare i continui progressi effettuati in questo inizio di campionato, avviato, come è noto all’insegna degli infortuni con i problemi prima a Paolo Porro e poi a Petar Dirlic e Andrea Innocenzi (l’ex Diavolo è l’unico ancora in fase di recupero).

“Tornare in Europa dopo due anni è sicuramente un grande gioia per me, per la squadra e per tutto l’ambiente – commenta il coach di Allianz Milano, Roberto PiazzaSpero che nonostante il turno infrasettimanale il pubblico dell’Allianz Cloud sia ancora una volta al nostro fianco per essere il settimo uomo in campo e aiutarci in questo processo di crescita. Giocheremo praticamente ogni tre giorni fino al 4 dicembre, giorno del derby contro Monza. Noi dobbiamo sempre guardare nel nostro campo e approfittare di ogni occasione per migliorarci ancora”.

Redazione Volleyball.it