Superlega | 02 dicembre 2023, 02:54

Superlega: Doppio anticipo a Taranto e Perugia

Superlega: Doppio anticipo a Taranto e Perugia

8ª giornata di andata - Regular Season SuperLega
Sabato 2 dicembre 2023, ore 18.00
Gioiella Prisma Taranto - Valsa Group Modena
Arbitri: Giardini Massimiliano, Canessa Maurizio (De Simeis Giuseppe)
Diretta RaiPlay

Sabato 2 dicembre 2023, ore 20.30
Sir Susa Vim Perugia - Cisterna Volley
Arbitri: Brunelli Michele, Florian Massimo (Lambertini Alessio)

Tutto il programma e la classifica

MODENA - L'8a di Superlega si apre oggi con un doppio anticipo. Due partite che sono il prologo di una giornata che si chiuderà solo lunedì sera con il derby tra Monza e Milano, causa l'indisponibilità del palasport brianzolo nella giornata si domani.

Prime schiacciate a Taranto, in casa della Gioiella di Ljubo Travica, che dopo il punto conquistato a Civitanova, cerca di sgambettare Modena nel debutto tra le mura amiche del nuovo tecnico dei pugliesi. 

Live streaming su RaiPlay dalle ore 18.00, al PalaMazzola torna in campo la Gioiella Prisma Taranto, ancora alla ricerca del primo successo, ma in movimento a piccoli passi con 2 punti nelle ultime due trasferte, a Cisterna di Latina. Con 4 punti all’attivo, gli ionici hanno lasciato la coda ai rivali di Catania.

In Puglia si presenta la Valsa Group Modena, che di punti ne ha 10, ed è tornata al successo nell’anticipo di sabato in terra pontina, prendendo il bottino pieno a Cisterna grazie a Vlad Davyskiba (22 punti), al ritrovato Maksim Sapozhkov e ad altri due gialli in doppia cifra.

Netto predominio modenese nei precedenti, mentre l’unico ex del match, Lorenzo Sala, schiaccia ora per Taranto. Filippo Lanza è a un passo dai 2500 punti nelle stagioni regolari, tra gli ospiti Dragan Stankovic intravede i 2000 attacchi vincenti in Italia, Nicholas Sighinolfi prenota i 2 muri che mancano ai 300 in carriera.

Patron Bongiovanni, galvanizzato dal tie break con la Lube: "Dopo il match con Civitanova siamo molto soddisfatti per la prestazione, abbiamo tenuto testa alla Lube per tutta la gara sfiorando la vittoria finale. In settimana abbiamo notato un cambio di ritmo in allenamento anche con esercizi di tecnica individuale. Sicuramente Mister Travica ha dato una forte iniezione di fiducia a tutto il gruppo squadra. È un tecnico carismatico e competente, pronto e con un grande tempismo nella fase di gioco, sa spiegarsi al gruppo ed esprimersi al meglio durante i time out. Abbiamo cercato un coach che avesse queste qualità e siamo certi di essere riusciti a portare a Taranto un ottimo tecnico per crescere ancora come squadra".

A seguire a Perugia alle 20.30 faccia a faccia tra Sir e Cisterna.  Seppur con una gara in più disputata, al momento la Sir Susa Vim Perugia occupa la vetta solitaria con 21 punti e guarda tutte le avversarie dall’alto, forte anche del blitz a Verona con una vittoria in tre set centrata in meno di 90 minuti e con quattro giocatori in doppia cifra, tra cui Jesus Herrera, schierato al posto di Wassim Ben Tara.

Intanto Simone Giannelli, a caccia del suo ace n. 200, setta il mirino. Sul campo della capolista arriva Cisterna Volley, ma non si tratta di una visita di cortesia perché gli uomini di Guillermo Falasca, caduti in quattro set tra le mura amiche contro Modena nell’anticipo dell’ultimo turno, hanno bisogno di punti e sono intenzionati a tentare il tutto per tutto anche in una delle roccaforti più inespugnabili di tutta la SuperLega. Nel Club laziale, rinforzato dal recente ingaggio di Michele Baranowicz, figura anche un ex bianconero, Alessandro Piccinelli.

Simone Giannelli (Sir Susa Vim Perugia): "Siamo concentrati al 100% sulla gara di sabato contro Cisterna, ci teniamo particolarmente a portare a casa la vittoria sia per una questione di classifica e di qualificazione ai quarti di Coppa Italia e sia perché sarebbe un ottimo viatico in vista del prossimo Mondiale per Club. Sappiamo che ci aspetta una partita difficile, Cisterna è un’ottima squadra che gioca bene a pallavolo, molto equilibrata e con diversi elementi in rosa molto interessanti. Ci stiamo preparando alla gara nel migliore dei modi, vogliamo proseguire la striscia di risultati positivi ed al PalaBarton sappiamo che potremo contare sull’appoggio del nostro pubblico".

Pavle Peric (Cisterna Volley): "Affrontiamo la squadra che, con tutta probabilità, può vantare i migliori giocatori di questo campionato e possiamo dire anche dell’intero panorama mondiale ed è inutile affermare che sarà una partita molto complicata per noi. Sarà una gara complicata e il pronostico non è sicuramente dalla nostra parte ma allo stesso tempo noi dobbiamo essere concentrati sul nostro lato del campo e provare a giocare con la giusta intensità e qualità".

Redazione Volleyball.it