A1 femminile | 03 febbraio 2024, 23:23

A1 F. Tigotà: Casalmaggiore e Vallefoglia incassano 3 punti negli anticipi con Firenze e Busto

Per la VBC un successo che vale in chiave salvezza

Hancock, MVP

Hancock, MVP

MODENA - Hanno sorriso alle squadre di casa i due anticipi della sesta giornata di ritorno della Serie A1 Tigotà. 

Risultati - classifica - programmi

TRASPORTIPESANTI CASALMAGGIORE - IL BISONTE FIRENZE 3-0 (25-21 34-32 25-18)
TRASPORTIPESANTI CASALMAGGIORE: Perinelli 5, Lohuis 13, Hancock 2, Lee 15, Colombo 1, Smarzek 19, De Bortoli (L), Manfredini 6, Cagnin 4, Faraone, Obossa. Non entrate: Baccarini (L), Edwards, Avenia. All. Pintus.
IL BISONTE FIRENZE: Alsmeier 12, Mazzaro 7, Kipp 10, Lazic 7, Graziani 7, Battistoni 1, Leonardi (L), Kraiduba 3, Cese' Montalvo 1, Ribechi, Agrifoglio. Non entrate: Stivrins. All. Parisi.
ARBITRI: Giardini, Chiriatti.
NOTE - Spettatori: 1342, Durata set: 25', 45', 27'; Tot: 97'.
MVP: Hancock.

CASALMAGGIORE - Prosegue il momento positivo della TrasportiPesanti Casalmaggiore, che guadagna tre punti fondamentali in ottica salvezza superando in tre set Il Bisonte Firenze. Un match che le ragazze di coach Pintus approcciano nel migliore dei modi dopo l'equilibrio iniziale, fuggendo da metà primo set per l'1-0 iniziale. Ci vuole invece tutta la grinta di una squadra aggrappata ad ogni singolo punto per avere la meglio nel lunghissimo testa a testa del secondo parziale: sotto 18-22, le ragazze in maglia rosa si compattano e mandano la frazione ai vantaggi, spuntandola sul 32-30. Una botta troppo pesante da assorbire per le toscane, che nel terzo gioco non oppongono troppa resistenza. MVP dell'incontro Micha Hancock, bene Smarzek (19), Lee (15) e Lohuis (13 con 5 muri), mentre pesa per le bisontine l'assenza di Ishikawa, con Alsmeier (12) e Kipp (10) uniche in doppia cifra. 

HANNO DETTO
Chiara De Bortoli (Casalmaggiore): "Sicuramente faccio i complimenti a tutta la mia squadra perchè dopo un girone d'andata difficile ci stiamo rialzando ed è merito di tutte, squadra e staff. Firenze stasera aveva delle assenze, noi siamo state brave a concretizzare il risultato. Avevamo bisogno di punti e abbiamo realizzato quello che dovevamo fare. Brave noi".
Giulia Leonardi (Firenze): “Questo è un 3-0 che brucia molto: a noi è mancato soprattutto l’attacco, loro sono state bravissime a muro-difesa mentre noi abbiamo fatto veramente fatica a buttare giù la palla. Purtroppo ci capita già da qualche partita, oggi poi ci mancava una pedina importante come Ishikawa, ma al di là di questo sicuramente non è stata una prestazione brillante. Peccato per il secondo set, in cui abbiamo avuto tante occasioni per chiudere: forse avremmo potuto cambiare il senso della partita, invece perderlo così è stata una bella batosta”.

MEGABOX OND. SAVIO VALLEFOGLIA - UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO 3-0 (25-17 25-21 25-22)
MEGABOX OND. SAVIO VALLEFOGLIA: Degradi 9, Aleksic 11, Mingardi 19, Kosheleva 11, Mancini 3, Dijkema, Panetoni (L), Giovannini. Non entrate: Cannone (L), Grosse Scharmann, Gardini, Cecconello, Kobzar, Provaroni. All. Pistola.
UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO: Piva 7, Frosini 12, Boldini 1, Bracchi 10, Sartori 9, Carletti 1, Zannoni (L), Lualdi 7, Valkova, Fields, Giuliani. Non entrate: Rojas Martinez (L), Sobolska, Fini. All. Cichello.
ARBITRI: Cappello, Brancati.
NOTE - Spettatori: 534, Durata set: 22', 27', 24'; Tot: 73'.
MVP: Aleksic.

PESARO - A Pesaro, troppo debole la resistenza della UYBA Volley Busto Arsizio, che trova sulla sua strada una Megabox Ond. Savio Vallefoglia in giornata, capace di impadronirsi del match sin dalle prime battute e di chiudere in poco più di un'ora con un netto 3-0. Le bustocche di coach Cichello, in una giornata chiusa con il 14% di efficienza offensiva, soffrono le fiammate della solita Mingardi (19), infrangendosi sul muro sempre presente dell'MVP Aleksic (11 punti, 2 muri), in uno stato di forma decisamente invidiabile come dimostra la nomination ad MVP of the Month del mese di gennaio. Tre punti che, in attesa delle partite di domani, proiettano le biancoverdi al sesto posto in classifica. 

HANNO DETTO
Alice Degradi
(Vallefoglia): "Era molto importante conquistare punti dopo Chieri e Pinerolo. Busto oggi non ha fatto la sua miglior partita, ma brave noi a non abbassare mai il ritmo".
Giorgia Zannoni (Busto Arsizio): "Non siamo state all'altezza della situazione stasera, la chiave di questa partita era la nostra battuta, ma loro hanno ricevuto con percentuali alte e quindi il nostro servizio non ha funzionato; credo che abbiamo fatto fatica anche in attacco. Così è difficile giocare contro di loro, c'è mancato anche qualcosa dal punto di vista dell'atteggiamento, ne parleremo in settimana. Domenica con Casalmaggiore sarà una partita fondamentale e giocarla in casa sarà un valore aggiunto, ma dovremo fare sicuramente meglio di oggi". 

Redazione Volleyball.it