Superlega: Perugia-Verona, 32 precedenti, 26 vittorie Sir. Umbri, attenti a Sapozhkov e Mozic 110 punti in due

Radostin Stoytchev

3a Giornata di Andata Regular Season SuperLega Credem Banca - Calendario e classifica clicca qui
Sabato 15 ottobre 2022, ore 20.30
Sir Safety Susa Perugia - WithU Verona 
Arbitri: Curto Giuseppe, Carcione Vincenzo (Zavater Marco)
Video Check: Nannini Debora
Segnapunti: Massi Francesca

PRECEDENTI: 32 (26 successi Sir Safety Susa Perugia, 6 successi WithU Verona)
EX: Massimo Colaci a Verona nel 2008/2009, 2009/2010; Stefano Mengozzi a Verona nel 2016/2017, 2017/2018; Sebastian Solé a Verona nel 2018/2019, 2019/2020.
A CACCIA DI RECORD: .
In Regular Season: Oleh Plotnytskyi - 30 punti ai 1000 (Sir Safety Susa Perugia); Aleks Grozdanov - 1 gara alle 100 giocate (WithU Verona).
In carriera: Wilfredo Leon Venero - 1 ace ai 400 (Sir Safety Susa Perugia); Luca Spirito - 1 muro vincente ai 200 (WithU Verona).

Top: Particolare attenzione a Sapozhkov e Mozic 110 punti in due, primo e terzo tra i bomber del campinato dopo le prime tre giornate. 

Resende Gualberto Flavio (Sir Safety Susa Perugia): “Affrontiamo una squadra che viene da due importanti vittorie ottenute soprattutto giocando molto bene. Verona ha in rosa tanti giocatori forti, un ottimo palleggiatore, un opposto potente ed altissimo e sicuramente ci aspetta una partita molto difficile. Aspettiamo i nostri tifosi qui al PalaBarton perché il loro supporto potrà essere un grande aiuto per la squadra per raggiungere la vittoria. Quale potrà essere un fondamentale in grado di fare la differenza? Pensando alla nostra metà campo dico che sicuramente la nostra battuta può essere molto importante perché mettere in difficoltà Verona in ricezione faciliterebbe, o comunque aiuterebbe, il nostro lavoro di muro e difesa”.
Radostin Stoytchev (Allenatore WithU Verona): “Stiamo lavorando molto sulla parte tattica per gestire la partita contro Perugia. La differenza dalla scorsa stagione è che quest'anno abbiamo avuto la possibilità di provare la squadra molto in anticipo. Questo dà la possibilità allo staff di lavorare bene con tutto il gruppo. Il percorso è importante a livello di crescita tecnica e mentale. Con Piacenza e Trento non ci siamo abbattuti quando abbiamo perso il set, lottando poi fino all’ultimo punto. Dal punto di vista fisico e psicologico la squadra c'è sempre. Questa è una buona base per il futuro. Perugia vanta giocatori di grande esperienza, giocano a livello internazionale e sono a abituati a vincere. Da parte nostra c’è la volontà di lottare. Dobbiamo cercare essere competitivi in ogni situazione”.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti