Coppe | 14 maggio 2023, 03:04

Coppe Europee: I diritti delle squadre maschili 2023/24

Coppe Europee: I diritti delle squadre maschili 2023/24

MODENA - La stagione 2022/23 di SuperLega Credem Banca si avvia verso il suo epilogo. Resta solo da assegnare il titolo di Club campione d’Italia, ma sono già noti verdetti importanti come l’elenco delle squadre che parteciperanno alle coppe europee con la Gas Sales Bluenergy Piacenza, vincitrice della finale 3° Posto, qualificata alla Champions League 2024, e la Vero Volley Monza qualificata alla Challenge Cup grazie alla vittoria di ieri pomeriggio a Perugia.

Sarà il conferimento del 77° Scudetto (titolo 2019/20 non assegnato) a chiudere l’annata sportiva, con il quinto atto della serie tra Itas Trentino e Cucine Lube Civitanova , entrambe già qualificate alla Champions League e pronte a riaffrontarsi mercoledì 17 alle 20.30 sul campo della BLM Group Arena per il tricolore.

La formazione campione d’Italia 2022/23 sarà anche prima nel ranking delle italiane in Champions e testa di serie alla Supercoppa 2023/24. 

Champions League (3 partecipanti) con il seguente ordine di diritto: 
1. Vincente Finale Scudetto: Itas Trentino o Cucine Lube Civitanova
2. Perdente Finale Scudetto: Itas Trentino o Cucine Lube Civitanova
3. Vincente Finale 3° Posto: Gas Sales Bluenergy Piacenza

CEV CUP (1 partecipante) 
4. Perdente Finale 3° Posto: Allianz Milano

Challenge CUP (1 partecipante)
5. Vincitrice Play Off 5° Posto: Vero Volley Monza

Qualificazione alla Supercoppa 2023/24
1° diritto: vincitrice Scudetto: Itas Trentino o Cucine Lube Civitanova ;
2° diritto: vincitrice Coppa Italia: Gas Sales Bluenergy Piacenza ;
3° diritto: perdente Finale Scudetto: Itas Trentino o Cucine Lube Civitanova
4° diritto: perdente Finale Coppa Italia: Itas Trentino (già qualificata; accede dunque la miglior piazzata in Regular Season, Sir Safety Susa Perugia ).

Nel caso in cui più diritti fossero in capo alla medesima squadra o a più squadre, parteciperà/anno la/e migliore/i classificata/e al termine della Regular Season precedente.

 

Redazione Volleyball.it

Commenti