Ore 18.00 Del Monte Coppa Italia A3 - Finale

Fipav Treviso-Belluno | 12 giugno 2023, 22:03

Fipav Tre.Uno: 800 atleti per la Festa delle Premiazioni

Al Mercato Ortofrutticolo la festa più colorata e coinvolgente di sempre con il Volley S3 e fanta premiazioni Fipav

Fipav Tre.Uno: 800 atleti per la Festa delle Premiazioni

TREVISO - Domenica 11 giugno è una data che resterà a lungo negli annali del volley territoriale con la mattinata di festa più colorata e coinvolgente di sempre.

Al Mercato Ortofrutticolo di Treviso, ospiti di Nord Est Mercati, Fipav Treviso Belluno ha organizzato la consueta Festa Finale del Volley S3 e a seguire la Festa delle Premiazioni, che quest’anno ha visto l’introduzione del gioco-iniziativa benefica del "Fanta Tre.Uno".

La splendida cornice del Mercato Ortofrutticolo vestito a festa, teatro di questa giornata di chiusura della stagione per il secondo anno consecutivo, ha accolto i baby atleti del volley S3 già dalle 9 del mattino.

In ben 794 hanno invaso i campi montati sotto alle enormi coperture del Mercato, facenti parte di 150 squadre da 47 società del territorio. Un numero in crescita rispetto a un anno fa e che fa guardare al futuro del volley, in questo periodo cruciale, con un po’ più di fiducia.

Come un anno fa nella Festa 2022 e 6 mesi fa alla Festa di Natale a Mareno di Piave, i pallavolisti in erba hanno saputo cogliere ogni minuto della manifestazione per giocare, non solo a volley S3 e spike ball, ma anche tra di loro durante le pause. Sorrisi e divertimento sono stati quindi all’ordine del giorno, non solo tra i piccoli ma anche tra i tanti genitori e familiari accorsi all’evento.

A seguire, platea e palco delle Festa delle Premiazioni si sono riempiti della voglia di festeggiare di tutte quelle squadre e quelle figure del volley che in questa stagione hanno conseguito promozioni e importanti risultati. A rendere le premiazioni più giocose e benefiche l’iniziativa del Fanta Tre.Uno, che ha invitato le squadre premiate a salire sul palco con travestimenti a tema “Giocare in Corsia” di LILT Treviso o facendo altre divertenti attività. Una partecipazione incredibile e forse inaspettata da parte di tutte le squadre, un vero momento di gioia condivisa legato anche ad importantissimi messaggi.

A vincere il Fanta Tre.Uno è stata Pallavolo Trichiana, premio sala stampa per Carbonera & Albatros Pink. Dal momento della pubblicazione delle foto delle squadre premiate sui social Fipav Tre.Uno, è partita la “gara” di like: Banca della Marca, sponsor dell’iniziativa, farà una donazione alla LILT Treviso – Giocare in Corsia in base ai like ricevuti nelle foto.

Il presidente Michele De Conti: “Oggi è un momento di vera festa. Sono tantissimi i mini atleti che hanno calcato i campi del volley S3 quest’oggi e vederli così numerosi e pieni di entusiasmo ci riempie sempre gli occhi e il cuore. Siamo felici di essere di nuovo, come un anno fa, al Mercato Ortofrutticolo, un grande grazie a Nord Est Mercati per averci spalancato le porte di questo suggestivo posto con entusiasmo e gentilezza. Grazie al mio consiglio, ai volontari che hanno allestito tutto questo e grazie alle nostre 87 società e ai loro presidenti, sono loro i nostri “Supereroi”, la forza del nostro movimento, chiamati ad affrontare ogni giorno nuove sfide. Siamo orgogliosi di poter guidare il nostro movimento. Un ultimo messaggio alle Amministrazioni Pubbliche, a imprenditori e presidenti di società: guardiamo sempre negli occhi i nostri giovani ed anche se non sono nostri figli, facciamo in modo che possano praticare lo sport – meglio se la pallavolo – a qualsiasi livello, perché dobbiamo credere in questa mission per il loro futuro”.

Le premiazioni hanno visto la partecipazione del neo vice sindaco e assessore allo sport di Treviso Alessandro Manera, il delegato CONI di Treviso Mario Sanson, il presidente del CR Fipav Veneto Roberto Maso, il presidente di Fipav Vicenza Domenico Piano, il presidente di Nord Est Mercati Francesco Volpato e Massimo Toninato, direttore di filiale Banca della Marca.

A fare da apripista alle premiate la rappresentanza di Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano, premiata ancora una volta per i tanti trofei conquistati durante la stagione: Supercoppa, Mondiale per Club, Coppa Italia e Scudetto.

A seguire, premiate le panterine di Cortina Express Imoco e Valentino Ricci Imoco, oro U18 e argento U16 alle Finali Nazionali di categoria. Hanno poi sfilato sul palco i ragazzi di Volley Treviso: l’U15 con lo scudetto sul petto, l’U17 con l’argento, l’U19 con un 11° posto nelle rispettive Finali Nazionali. Premiato anche l’Azimut Giorgione Pallavolo, che ha partecipato alle Finali Nazionali U18 arrivando al 13° posto.

Unica squadra ad essere premiata per una promozione in una serie nazionale è stata l’Ezzelina Volley Carinatese, che quest’anno è tornata in serie B2 femminile.

Sono invece state promosse in serie C Femminile Carbonera & Albatros Pink, Cappella Fregona Sarmede, Pallavolo San Vendemiano, AsoloAltivoleRiese Volley.

Sono passate dalla prima divisione alla serie D Pivato Volley Resanese (M), Volley Spresiano (F, Regina di 1ª divisione), Volley Mareno Mio Market (F).

Promosse in 1ª divisione femminile UPD Costa LACCA, Farmacia di Resana (Regina di 2ª divisione), “Pizz. Mandrillo” Volley Casier, Santa Giustina e NPO Borsoi Volley Oderzo.

Promossi in prima divisione maschile La Piave Volley U19 e U17 (una bella doppietta) e ASD Pallavolo Castion.

Le promozioni in 2ª divisione femminile: Pallavolo Trichiana (Regina di 3ª divisione), Volley Casier Azzurro, ASD Pallavolo Pederobba, GSPBancadellaMarca-Poll.Arcade, SognoVeneto3ªDiv.VP, V.Mareno Centro Serv Cont, Sosus Young, NPO Borsoi Bianca V Oderzo, Volley Silea U14, FTV PL Zero Branco ed SG Volley Blu.

Emozione e tanti ricordi come sempre durante la consegna del premio “Sara Anzanello”, dato all’atleta della Rappresentativa U14 Femminile Treviso Belluno che meglio incarna i valori e le qualità proprie dell’ex giocatrice prematuramente scomparsa nel 2018. Il premio quest’anno è andato a Sara Magliano.

Un bell’applauso è partito per l’atleta classe 2010 Andrea Maggiore, atleta tesserata numero 8000 della stagione, che rappresenta un bel ritorno ai numeri pre pandemia. Un riconoscimento di ben tornato in campo è invece andato a Lorenzo Marsura, che dopo il terribile incidente nel quale era stato coinvolto a febbraio, è tornato a giocare con la sua La Piave Volley.

Premiati gli allenatori, sia i più esperti che i più promettenti: Andrea Renucci (39 anni da allenatore), Carla Frare, Leonardo Renosto e Adriano Bertondini (38 anni), Elena Venturin (miglior punteggio corso allievo allenatore), Stefano Cietto (miglior punteggio corso 1° grado), Silvia Lovat, Elisa Dissegna e Alessia Lozza (miglior punteggio corso smart coach).

C’è stato poi un momento per celebrare l’oro mondiale ai World Transplant Games del trevigiano Marco Mestriner, mentre per quanto riguarda il settore arbitrale è stato premiato con il premio “Guido Recchia” il fischietto Mattia Paccagnan. Promossi al ruolo regionale Mattia Paccagnan, Alessio Coradazzi, Anita Maggiulli e Claudio Paladin.

Per il settore arbitrale non poteva mancare Umberto Zanussi, premiato per essere stato il primo trevigiano a dirigere una finale scudetto di Superlega. Tra le figure dirigenziali, invece riconoscimenti a Luigi Della Lucia (11 anni nel Volley Club Agordino), Samuele Atzori (più giovane presidente), Danilo Stocco (guida di Samarcanda Volley Resanese dal 2005) ed Erika Nadalet (a fianco di Cadore Volley dal 2004).

Società con più gare giocate Pallavolo Susegana (421), mentre la società con più gare di volley S3 giocate (269) è la Godigese Volley.

Premiate per i 50 anni di attività Pallavolo Nervesa e Volley Grifone, per i suoi primi 30 anni ASD Cappella Maggiore, mentre hanno compiuto 20 anni Pallavolo Susegana e La Piave Volley.

 

Fipav Treviso-Belluno