Internazionale Under | 03 luglio 2023, 22:34

Torneo Wevza: Gli azzurrini chiudono al primo posto la Pool B. 3-0 al Belgio

Torneo Wevza: Gli azzurrini chiudono al primo posto la Pool B. 3-0 al Belgio

BELGIO-ITALIA 0-3 (21-25, 20-25, 20-25)

BELGIO: Roelens, Van Hooghten 1, Van Looveren 15, Spiessens 5, De Vleeschhauwer 11, Bus 10; Lechein (L), Van Alboom 1. Ne: Bogaerts, Maerten, Vandecruys, Dufour. All. Moyaert.

ITALIA: Selleri 2, Bristot 4, Mati 16, Barotto 9, Fedrici 16, Taiwo 4; Morazzini (L), Miraglia 3, Magliano 1, Bonisoli, Pozzebon. Ne: Barretta, Carpita, Menichini (L). All. Zanin.

ARBITRI: JACOB Sebastien Jacob, Luis Meireles

DURATA SET: 25’, 26’, 24’

BELGIO: 2 a, 13 bs, 8 mv, 20 et

ITALIA: 12 a, 12 bs, 10 mv, 18 et

VIANA DO CASTELO (Portogallo) - Con il terzo successo consecutivo la Nazionale under 19 maschile chiude da imbattuta al primo posto la Pool B al Torneo Wevza in corso a in corso a Viana do Castelo in Portogallo. Questa sera i ragazzi di coach Michele Zanin, protagonisti di una bella prova di carattere, hanno battuto il Belgio 3-0 (25-21, 25-20, 25-20).

Un match per lunghi tratti molto equilibrato che ha visto gli azzurrini più determinati e concreti nel capitalizzare le occasioni nei momenti cruciali dei set. Migliori realizzatori di serata Marco Fedrici (16 punti, 2 ace, 2 muri, 63% in attacco) e Pardo Mati (16 punti, 5 ace, 6 muri, 50% in attacco).

Domani l’Italia tornerà in campo nel palazzetto di Santa Maria Maior per affrontare la Germania in semifinale.  

DIRETTA – Tutte le partite della competizione possono essere seguite in diretta streaming (QUI).

CRONACA – Buon approccio del match da parte degli azzurrini che si portano subito in vantaggio (3-5). La reazione del Belgio non tarda ad arrivare: i ragazzi di coach Moyaert riportano lo score in parità (6-6) e si spingono sul +4 (11-7). L’Italia si rimette in marcia, accorcia (14-12) e ristabilisce l’equilibrio (16-16). Le due formazioni viaggiano punto a punto fino alla decisiva accelerazione degli azzurrini che trovato il vantaggio (18-20) e buona continuità conquistano il primo set (21-25).

Al rientro in campo è la formazione belga a tentare l’allungo (3-1); l’Italia ristabilisce l’equilibrio (4-4), ma non riesce a sorpassare gli avversari che si mantengono sul +2 (6-4, 8-6). Un attacco vincente di Barotto riporta il punteggio in parità (9-9) e il set prosegue sostanzialmente punto a punto fino al 15-15. Gli azzurrini con una buona efficacia a muro e in attacco aumentano gradualmente il ritmo (16-19), mantengono gli avversari a distanza (19-22) e senza flessioni nel rendimento conquistano anche il secondo set (20-25).

In avvio di terza frazione sono gli azzurrini a rompere l’equilibrio iniziale (4-4) e a piazzare un break che vale il +4 (4-8) con Miraglia, Mati (2 ace) e Barotto a segno. Il time out chiamato dalla panchina del Belgio non interrompe il buon rendimento dei ragazzi di coach Zanin che rimangono in vantaggio (7-11) e allungano ulteriormente (11-16). La reazione del Belgio (14-17) non è sufficiente per contenere il gioco degli azzurrini che conquistano agevolmente il terzo set (20-25) e chiudono imbattuti la Pool B.

 

 

Redazione Volleyball.it

Commenti