Amichevole: Gli azzurri si riscattano. 3-0 alla Bulgaria. Domani i convocati per la VNL

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
AMICHEVOLE
ITALIA-BULGARIA 3-0
(25-18, 25-20, 25-23) - Giocati due set aggiuntivi vinti dall'Italia 25-14 e 25-15.
Italia: Recine 10, Giannelli 6, Bottolo 10, Galassi 5, Romanò 15, Mosca 8, Piccinelli (L), Falaschi. N.e. Gardini, Cortesia, Gironi, Di Martino, Scanferla (L), Vitelli, Raffaelli. All. De Giorgi
Bulgaria: Kolev 8, Dimitrov D. 1, Grozdanov 8, Asparuhov 5, Parapunov 1, Nikolov 9, Ivanov M. (L), Dimitrov D. 3, Karyagin 4. N.e. Gotsev, Atanasov, Seganov, Ivanov V (L). All. Jeliazkov.
Arbitri: Emilio Sabia (ITA), Andrea Pozzato (ITA)
Durata Set: 21’, 23’, 26’
Italia: 4 a, 17 bs, 5 mv, 21 et
Bulgaria:  2 a, 14 bs, 7 mv, 21 et

CAVALESE - Nel secondo dei due test match programmati a Cavalese, in Val di Fiemme, in apertura della lunga ed intesta stagione della nazionale maschile, l’Italia di Fefè De Giorgi ha battuto la Bulgaria col punteggio di 3-0 riscattando la sconfitta di ieri subita dagli uomini di Jeliazkov al tie break.
Dopo l’assaggio di campo di ieri, spazio dall’inizio a capitan Giannelli una delle tre novità nel 6+1 iniziale insieme a Mosca e Piccinelli. Carte mischiate per la Bulgaria con Nikolov in campo dall’inizio, il cambio in cabina di regia e nel ruolo di libero.
A fare la differenza oggi il giusto approccio sin dai primi punti con Romanò, ancora top scorer con 15 punti, seguito da Bottolo e Recine autori di 10 punti in un gioco ben orchestrato da Giannelli.
Al termine della gara i tecnici hanno deciso di giocare due set aggiuntivi vinti dall’Italia 25-14 e 25-15. Spazio tra gli azzurri per Falaschi, Cortesia, Gardini, Gironi, Vitelli, Raffaelli, Lusetti e Scanferla.

I CONVOCATI PER LA VNL - Domani, dopo l’allenamento mattutino, terminerà il collegiale di Cavalese. La ripresa dei lavori è in programma nella giornata di martedì 31 maggio con due gruppi che si divideranno tra Roma e Cavalese. Nel pomeriggio di domani il Commissario Tecnico De Giorgi renderà note le convocazioni, i ragazzi che si ritroveranno a Roma prenderanno parte alla week 1 di VNL in programma ad Ottawa dal 7 al 12 giugno.

LA PARTITA - Nel primo set Italia in campo con la diagonale Giannelli-Romanò, Recine e Bottolo schiacciatori, Mosca e Galassi centrali e libero Piccinelli. Il primo punto porta la firma di Francesco Recine subito seguito da due ace di Simone Giannelli con l’Italia avanti 3-0.  Vantaggio che grazie ad un buon turno al servizio di Bottolo e qualche errore bulgaro aumenta sul 12-4. L’incisività del servizio azzurro non permette ai bulgari di costruire, Mosca dal centro mette a terra il 16-8. Recine gioca bene con le mani del muro Italia avanti 21-12. Ci pensa Romanò a chiudere il set, suo il punto del 25-18.
Nel secondo set confermato il 6+1 azzurro. Avvio più equilibrato con Dimitrov nel ruolo di opposto tra i bulgari.a. Recine la rigioca col muro avversario, Giannelli serve bene Romanò che chiude il colpo del 7-5 per l’Italia. L’Italia difende e mura con pazienza, Bottolo da seconda linea per il 9-6. L’Italia trova il massimo vantaggio sul 19-14. Una serie di errori al servizio da una parte e dall’altra per il 24-19. Set poi chiuso sul 25-20 su un altro errore in battuta della Bulgaria.
Nel terzo set. Sestetto identico ai precedenti per l’Italia. Set che inizia analogamente al precedente con la Bulgaria avanti 8-7 con qualche errore di troppo al servizio da entrambe le parti. Bulgaria che trova il vantaggio e si porta sul 12-9. L’apertura di Giannelli per Romanò porta gli azzurri ad un punto dalla Bulgaria 13-12. Il muro di Mosca, la difesa di Piccinelli e il punto di Romanò pareggiano i conti 16-16 che diventa 19-16 col sorpasso azzurro con il turno di Recine al servizio. L’ace di Dimitrov porta la Bulgaria ad un punto dall’Italia 19-18. Il secondo tocco di Gianelli, il colpo di Romanò per il 23-22 Italia con l’ingresso di Flaschi al servizio. Il pallonetto di Romanò per il 25-23 segna la prima vittoria stagionale degli azzurri col punteggio di 3-0.

HANNO DETTO
Francesco Recine: “Molti di noi si sono ritrovati da poco e non abbiamo avuto modo di lavorare tanto insieme, qualche ingranaggio era da sistemare. Oggi con la Bulgaria abbiamo giocato di carattere, di tecnica, abbiamo aggredito bene al servizio, abbiamo fatto il nostro gioco dominando e vincendo. Sono molto contento. Molte cose sono andate bene e molte ne arriveranno, nonostante il poco tempo insieme dobbiamo essere contenti. Giocheremo col sorriso come abbiamo sempre fatto, divertendoci. Dobbiamo voltare pagina dall'anno scorso, dobbiamo fare anche meglio, arrivano impegni importanti con una VNL anche più difficile rispetto allo scorso anno, altri impegni tra cui il mondiale importantissimo. Dobbiamo alzare il nostro livello di gioco”.    


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti