Perugia: Dal Brasile è arrivato Flavio. "Block Devils" al completo, il commento di Anastasi

PERUGIA – È atterrato stamattina di buon’ora a Fiumicino Flávio Cesar Resende Gualberto, per tutti Flávio, l’ultimo tassello ancora mancante del mosaico della Sir Safety Susa Perugia.
Il centrale brasiliano è già arrivato a Perugia ed oggi pomeriggio, con tutte le ovvie difficoltà del fuso da smaltire, sarà a disposizione dello staff tecnico bianconero ed avrà modo così di conoscere i suoi nuovi compagni.
Quello di oggi sarà dunque per Anastasi il primo allenamento dall’inizio della preparazione con tutti gli elementi della rosa. Aspetto fondamentale non solo per una questione di conoscenza tecnica e di feeling in campo, ma soprattutto perché questo consentirà di alzare notevolmente il ritmo e la qualità dell’allenamento oltre a permettere allo staff tecnico di poter lavorare su tante situazioni di gioco che con la rosa numericamente ridotta erano precluse.
È Andrea Anastasi a prendere la parola: “Siamo finalmente al completo, oggi ci sarà anche Flavio alla seduta tecnica. Sono ovviamente molto contento che siano rientrati tutti i ragazzi, adesso si può iniziare a lavorare con un’idea, a creare la squadra ed il sistema di gioco che è la cosa che mi interessa maggiormente”.
In quest’ottica, domani i bianconeri si sposteranno nella vicina Civitanova Marche per un interessantissimo allenamento congiunto (inizio del test match alle ore 17.00, diretta streaming youtube anche su Volleyball.it) con i padroni di casa della Cucine Lube.
“Devo dire - prosegue Anastasi - che anche la partita con Siena della scorsa settimana, con Natale Monopoli in regia, con solo due centrali, con Kamil (Rychlicki, ndr) schierato in posto 4, ha avuto spunti per me interessanti. Avevamo allenato, seppure individualmente, il muro e la difesa e proprio la correlazione muro-difesa ha funzionato bene. Domani a Civitanova sarà un test importante, ma soprattutto per un motivo. Queste partite serviranno a me ed al mio staff per andare “dentro la squadra”, per capire tante cose, per avere alcune risposte e soprattutto per avere materiale su cui lavorare poi in allenamento perché giocando contro un avversario puoi renderti conto meglio di quello che serve alla squadra per crescere”.  

La stagione si avvicina al suo inizio. Dodici i giorni che separano i Block Devils dal loro primo impegno ufficiale (la prima di Superlega in casa con la Vero Volley Monza domenica 2 ottobre alle ore 15.30), poco più di un mese al primo trofeo in palio, la Supercoppa Italiana.
“Intanto sono contento di aver trovato tutti gli ultimi arrivati molto bene”, conclude Anastasi. “Si sono presentati con una grandissima mentalità e sulle ali dell’entusiasmo. È una mia responsabilità farli inserire, farli ricaricare, farli anche riposare ed in generale rigenerarli fisicamente dopo una stagione estiva molto dispendiosa. Sarà necessario prepararsi nel modo migliore per il primo vero obiettivo stagionale che è la Supercoppa. Abbiamo sei settimane nelle quali lavoreremo tanto per arrivare pronti, sarà importante una buona programmazione per fare in modo che ragazzi arrivino in forma a fine ottobre”.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti