Pallavoto Mondiale: FIVB voto "Quartierino". Mastro&Castro, le Alessie "sgamate", Bruno voto 7

Scritto da Alessandro Trebbi  | 
Pallavoto Mundial
Spalti vuoti

FIVB voto QUARTIERINO: Sugli spalti vuoti di Lubiana ci sono tutti i boss del fondo che gestisce VolleyballWorld. E tutti, probabilmente, si staranno chiedendo un po’ di cose: può il Campionato del Mondo del terzo/quarto sport di squadra planetario avere gli spalti VUOTI (180 spettatori per Brasile-Qatar in un impianto da oltre 10mila posti) in tutte le partite che non coinvolgano i padroni di casa? È seria, professionale, da grande sport che vuole fare il salto di qualità la gestione dei tabelloni del Mondiale, che favorisce prima l’Ucraina, poi chi gioca in Polonia, infine i padroni di casa? O la pallavolo è stata, è e rimarrà uno sport da quartierino, per colpa di molti suoi dirigenti che seguono interessi diversi rispetto alla sua diffusione globale?

IL GIRONE DELL’ITALIA voto NO: Uno dei pochi gironi usciti puliti dalle serpentine sporche è stato quello degli azzurri. Che, va bene, alla Turchia mancavano un paio di titolari: ma voi lo avete visto il girone? Cioè, al Mondiale? Anche qui bisogna rivedere qualcosa. Che la pallavolo mica è come il calcio, che il Qatar si mette in difesa davanti alla porta per 90 minuti contro il Brasile, poi il portiere rinvia, la palla rimbalza in una buca e finisce in porta e il Qatar vince. Ok? Grazie.

ITALIA-CUBA voto 9: Ok, bella la sfida Yant-Michieletto e tutto il resto. Noi però siamo nostalgici, lo sapete. Per noi Italia-Cuba varrà la pena di essere vista solo se De Giorgi si autoschiera titolare mettendosi a muro i tre giri in cui è davanti Despaigne. Con Lucchetta in difesa, as usual.

VIVE LA FRANCE voto 8: Dimostrazione di forza e tenacia contro la Slovenia per i galletti, che sembrano in grado di alzare il livello quando la partita lo richiede. L’Italia nei quarti, verosimilmente di nuovo la Slovenia in semifinale ma non più in Slovenia. Sarà terzo oro intercontinentale consecutivo dopo Olimpiade e Vnl?

Castro & Mastro

FIDEL CASTRO MEGLIO DI MASTRO voto SI: Pare che sarà questo lo slogan conclusivo della campagna elettorale di Fratoianni, che passerà dall’inutile 2% della sua Sinistra Italiana a un 35-40% che gli permetterà di introdurre nel nostro paese la dittatura del proletariato, esiliando la Meloni e Mastrangelo e introducendo un piano quinquennale che faccia lavorare anche Salvini.

Alessie “sgamate”

LE DUE ALESSIE voto 10: Gennari e Orro questo voto se lo meritano a prescindere. Ma le loro facce quando la regia le inquadra prima di Italia-Cina meritano la lode. Incognito.

TUNISIA voto GIACOBBE: Il patriarca del Vecchio Testamento guida il popolo africano attraverso una scala che conduce al Cielo, con grande coraggio. Poi però c’è Semeniuk, probabile che Giacobbe si risvegli dal sogno.

BRUNO voto 7: Il suo Mondiale per ora, da un punto di vista tecnico, è insufficiente. La maturità con cui parla è però merce rara su un campo sportivo. Sia nell’elogiare chi lo ha sostituito e incoraggiarlo, sia nella consapevolezza che questo potrebbe essere il suo ultimo Mondiale.

LUBIANA voto 10: Che bella Lubiana, che città meravigliosa. E che schifo i cocktail al cocco e alla banana ordinati dal direttore di questo sito a un orario imprecisato della notte!

UROS KOVACEVIC voto 10: I 15 punti contro la Tunisia sembrano la galleria che conduce alla Luce. Ora servono due miracoli sudamericani con Argentina e Brasile per arrivare al confine del Regno dei Cieli e ritornare laddove Uros merita, oltre San Pietro, sul trono dei Giusti. Vai e Cammina, Prescelto.

 Uros Kovacevic


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti