Perugia: +16 in classifica, la Sir al lavoro pensando alla F4 di Coppa Italia

Anastasi: "Contento della prova dei ragazzi". Colaci: "Due settimane per lavorare bene in vista di Roma"

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Time out Anastasi

PERUGIA – Giorno di riposo per la Sir Safety Susa Perugia. Archiviata anche la quarta giornata di ritorno di Superlega con la vittoria ottenuta ieri sera al PalaBarton contro Padova, si apre dopo parecchio tempo una settimana senza impegni infrasettimanali per i Block Devils che domattina si ritrovano a Pian di Massiano per dare il via ad un importante blocco di lavoro che culminerà con il big match di domenica a Modena dove si scontreranno le prime due della classe.
Ambiente estremamente positivo in casa bianconera e rinfrancato da una prima parte di stagione eccellente sia per i risultati ottenuti che per le prestazioni di tutto il gruppo. Anche ieri sera coach Anastasi ha variato l’assetto di gioco (cinque i cambi in sestetto rispetto al match precedente, quello di Champions a Lubiana) senza che per questo la squadra perdesse la sua identità e le sue certezze. Il turnover applicato costantemente dallo staff tecnico bianconero ha portato tutti gli effettivi ad avere minutaggio e confidenza con il rettangolo di gioco ed un plauso va fatto senza dubbio ai giocatori che sanno farsi trovare sempre pronti quando vengono chiamati in causa. Esempio calzante Stefano Mengozzi ieri titolare contro Padova ed autore di una buona prova.

La classifica della Superlega strizza l’occhio ai Block Devils. 16 punti di vantaggio sulla prima inseguitrice sono un bottino importante che consente a Perugia di poter impostare un lavoro a lungo termine e focalizzato sui prossimi obiettivi. Ci penseranno da domani Anastasi ed i suoi collaboratori, oggi è il giorno giusto per chiudere il capitolo Padova.

“Quella di ieri era una partita prevedibilmente complicata - spiega proprio Anastasi - e sono contento della prova dei ragazzi, non siamo stati magari brillanti, ma abbiamo controllato piuttosto bene la gara. Adesso avremo alcune settimane con del tempo per allenarci, per porre l’attenzione su alcuni dettagli, ma anche per riposare e per stare a casa nostra e questo è importante”.

Il calendario propone ora per Perugia quattro big match consecutivi in Superlega (tutti in diretta TV): domenica 22 gennaio a Modena, sabato 28 gennaio a Milano, sabato 4 febbraio in casa con Piacenza e domenica 12 febbraio a Trento.

“Saranno partite molto importanti per noi”, prosegue Anastasi. “Fortunatamente in classifica abbiamo un margine di vantaggio molto importante sulla seconda, ma abbiamo bisogno di questo tipo di gare, dove ci confronteremo con avversarie molto forti, per alzare la nostra condizione in vista della Final Four di Coppa Italia di fine febbraio a Roma”.

Sulla sfida di ieri e sul futuro prossimo in casa Sir Safety Susa Perugia anche le impressioni del libero Massimo Colaci. “Ieri abbiamo avuto alcune difficoltà iniziali in ricezione, da metà primo set abbiamo registrato le cose nel fondamentale e poi gestito abbastanza bene la gara. La nostra battuta è stata decisiva, è la chiave ormai nella pallavolo moderna. I nostri grandi battitori ci aiutano tanto, ma poi non c’è solo il servizio, siamo stati bravi anche nel resto dei fondamentali e direi che è stata una buona partita di tutto il gruppo. Ci attendono adesso alcune settimane per lavorare e da sfruttare bene. Il grande obiettivo davanti a noi ora è la Coppa Italia a fine febbraio e tutto quello che faremo sarà in funzione di aumentare il nostro livello ed arrivare pronti a giocarci la Final Four”.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.