Giochi del Mediterraneo: Italia, buona la prima- 3-0 all'Egitto. 20 punti di Recine

Scritto da Luca Muzzioli  | 
EGITTO-ITALIA 0-3 (14-25, 20-25, 20-25)
EGITTO: Diaa 6, Adel 2, Abed 2, Said 11, Elmahdy 7, Morgan; Reda (L), Fathy, Elhosiny 1, Mohsen 2, Osama 3. Ne: Elsafy. All. Elhosary.
ITALIA: Magalini 10, Vitelli 7, Falaschi 4, Recine 20, Di Martino 8, Gironi 10; Catania (L). Ne: Ferrato, Crosato, Pol, Gardini, Schiro. All. Fanizza.
DURATA SET: 20’, 26’, 24’. EGITTO: 3 a, 6 bs, 3 mv, 16 et. ITALIA: 3 a, 13 bs, 6 mv, 20 et.

ORANO (Algeria) - Tutto facile per gli azzurri nella gara d’esordio ai Giochi del Mediterraneo, in corso a Orano in Algeria. Questa mattina all’Hammou Boutlèlis Sports Palace la Nazionale maschile ha battuto 3-0 (25-14, 25-20, 25-20) l’Egitto.
Ottima prova per la formazione tricolore che, in una gara sostanzialmente a senso unico, ha imposto da subito il proprio gioco e non ha permesso agli avversari di rientrare in partita.
Best scorer di partita l’azzurro Francesco Recine che ha messo a segno 20 punti (2 muri, 2 ace e il 73% in attacco). Chiudono in doppia cifra anche Fabrizio Gironi e Giulio Magalini, entrambi autori di 10 punti.
Gli azzurri torneranno in campo martedì mattina alle ore 10 (orario italiano), sempre all’Hammou Boutlèlis Sports Palace, per la seconda e ultima partita della fase eliminatoria contro la Macedonia del Nord.

SESTETTI - Per questo primo match ai Giochi del Mediterraneo il tecnico Vincenzo Fanizza ha schierato la diagonale Falaschi-Gironi, gli schiacciatori Magalini e Recine, i centrali Vitelli e Di martino e il libero Catania.
Dall’altra parte della rete il ct dell’Egitto, Hassan Elhosary, si è affidato al sestetto composto da Diaa, Adel, Abed, Said, Elmahdy, Morgan e al libero Reda.

LA PARTITA - Nel primo set gli azzurri sono passati subito in vantaggio (8-6), hanno allungato il passo (16-7) e chiuso agevolmente la pratica (25-14) in 20 minuti di gioco.
Stesso copione nella seconda frazione con i ragazzi di Fanizza che si sono portati subito avanti (8-6) e hanno continuato a mantenere in mano le redini del match (16-14). Nel finale l’Italia, conquistato un buon margine di vantaggio (21-16), ha vinto anche il secondo set (25-20).
Scenario leggermente diverso in avvio di terza frazione: l’Egitto prova a reagire al dominio azzurro portandosi in vantaggio (5-8). La razione degli azzurri non tarda ad arrivare: Falaschi e compagni ritrovano ordine in campo e si riportano avanti (16-12). Il finale è tutto degli azzurri: i ragazzi di Fanizza continuano a macinare buon gioco e punti (21-18) e chiudono agevolmente un match mai in discussione (25-20) in poco più di un’ora di gioco.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.