Negli Stati Uniti nasce la LOVB. Kevin Durant, Billie Jean King tra i finanziatori. Raccolti 16,75 milioni di dollari

La futura Lega per un campionato nazionale femminile ha come consiglieri prestigiose giocatrici USA: Glass, Hill, Lloyd, Orantes, Washington e Robinson

Scritto da Luca Muzzioli  | 
Kevin Durant, uno dei finanziatori della LOVB

LOS ANGELES - League One Volleyball, la nuova lega di pallavolo statunitense che mira a far crescere lo sport dai giovani ai professionisti, ha lanciato il suo primo turno di raccolta investimenti istituzionali, coinvolgimento atleti, dirigenti sportivi e intrattenitori per accelerare le sue ambizioni.
La società con sede a Los Angeles, nota anche come LOVB, ha raccolto 16,75 milioni di dollari, con la partecipazione di più di una dozzina di persone da Kevin Durant e Billie Jean King a Chelsea Handler, secondo una dichiarazione. Il denaro consentirà a LOVB di espandersi oltre la sua attuale presenza di 32 sedi in 17 stati degli Stati Uniti e di lanciare la sua lega professionistica nel 2024, ha affermato l'amministratore delegato Katlyn Gao in un'intervista ripresa da Bloomberg.com.

"Si tratta di costruire un ecosistema sportivo ad un livello molto alto", ha detto Gao. "Questo è un modo per sfruttare l'infrastruttura e il talento che già esistono intorno al gioco".

Creato nel 2020, LOVB sta seguendo un nuovo e sempre più popolare playbook per radunare un insieme diversificato di individui in grado di fornire immediatamente non solo capitale ma visibilità, soprattutto per gli sport femminili. Circa la metà degli investitori di LOVB sono donne, facendo eco al recente lancio di successo di squadre di altri campionati, tra cui l'Angel City Football Club della National Women's Soccer League a Los Angeles.

"Lo sport è un pilastro della società e ci sono budget elevati per i proprietari delle squadra", ha affermato Teresa Resch, vicepresidente della sezione basket dei Toronto Raptors della National Basketball Association e un nuovo investitore in LOVB. 

Gao e Resch hanno affermato che una delle maggiori opportunità di LOVB è creare un campionato costruito attorno alle donne fin dall'inizio, a differenza della Women's National Basketball Association, della NWSL o di altri le cui creazioni in genere imitano le loro controparti maschili per decenni. 

"Non c'è nessun fratello maggiore a cui dovranno essere all'altezza, e questo è davvero unico", ha detto Resch.

LOVB mira anche a creare una lega professionale negli Stati Uniti per uno degli sport più praticati e seguiti al mondo, soprattutto perché la pallavolo è esplosa in popolarità a livello universitario. Più di 16.000 fan questo mese hanno assistito a una partita a Madison, nel Wisconsin, dove l'Università del Wisconsin ha ospitato l'Università della Florida. Eppure le migliori giocatrici di college che vogliono diventare professioniste finiscono in uno degli altri 48 campionati in tutto il mondo, ha ribadito Gao. 

La League One Volleyball (LOVB, pronunciata “love”)  si estende per una rete di 32 sedi in 17 stati degli Stati Uniti con l'obiettivo di inaugurare la sua lega professionistica nella stagione 2023/24.

Nel consiglio della associazione atlete di primo piano come Alisha Glass Childress, Kimberly Hill, Carli Lloyd, Justine Wong Orantes, Haleigh Washington e Kelsey Robinson mentre nel gruppo di lavoro ci sono anche il tecnico Jamie Morrison, l'ex nazionale Danielle Scott.

 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti