Superlega | 13 novembre 2023, 14:41

Perugia: Lorenzetti e Colaci dopo Modena. "Bella vittoria, ma dovevamo far meglio nel primo set"

Perugia: Lorenzetti e Colaci dopo Modena. "Bella vittoria, ma dovevamo far meglio nel primo set"

PERUGIA – Lunedì di lavoro per la Sir Susa Vim Perugia. Dopo la grande serata di ieri al PalaBarton con il successo in rimonta contro Modena, oggi pomeriggio i Block Devils si ritrovano a Pian di Massiano perché la Superlega non concede soste e mette in programma il quinto turno di andata già mercoledì con Perugia attesa dalla lunga trasferta infrasettimanale in quel di Taranto. La squadra svolgerà quindi oggi allenamento tecnico e domattina una seduta di lavoro fisico prima di volare nel primo pomeriggio sulle sponde dello Ionio.

Lo farà con l’entusiasmo derivante dalla vittoria di ieri sera contro la Valsa Group, una vittoria difficile ed alla fine meritata che si chiude con le parole del tecnico bianconero Angelo Lorenzetti e del libero Massimo Colaci.

“Un bel palazzetto ieri che soprattutto nel primo set ci ha sostenuto e non è che avessimo trasmesso delle grandi emozioni”, dice Lorenzetti. “La questione del primo set è un miglioramento che la squadra deve fare, è un’urgenza che evidentemente non sono stato capace di trasmettere perché la pallavolo non è solo il primo set, ma è anche il primo set. Riguardo al match, Modena ha fatto una partita in battuta sostanziosa, noi siamo andati in difficoltà ed abbiamo perso un po’ di convinzione all’inizio. Poi siamo cresciuti noi in battuta, abbiamo lavorato meglio in contrattacco rispetto alle ultime gare, abbiamo invece fatto un po’ di confusione a muro perché alcune scelte erano chiare e non le abbiamo rispettate. Tutto questo in mezzo ad altre cose ovviamente buone come l’attacco dove abbiamo tenuto un livello eccellente, però dobbiamo ricordarci che non si vince solo di attacco”.

“Ieri è stato quasi tutto molto bello - conferma Colaci. - Un bel pubblico caldo ed una bella vittoria importante, ma noi dovevamo fare molto meglio nel primo set dove abbiamo commesso tanti errori tecnici. Deve essere questo uno spunto sul quale lavorare. Dopo siamo cresciuti un po’ in tutti i fondamentali a partire dalla battuta eseguendo tra l’altro molto bene i secondi tocchi. Per cui sono contento, ma non sono contento per la fase iniziale del match”.

Redazione Volleyball.it

Commenti