Champions League | 05 maggio 2024, 11:59

Superfinals: Derby d'Italia per la Champions

Superfinals: Derby d'Italia per la Champions

ANTALYA - Quel che è certo è che, in ogni caso, l'Italia festeggerà un triplete tutto italiano in Europa per la settima volta nella storia. Ciò che ancora non è noto è però chi, dopo l'Igor Gorgonzola Novara in CEV Challenge Cup e la Reale Mutua Fenera Chieri '76 in CEV Cup, alzerà al cielo il più prestigioso titolo europeo.

L'A.Carraro Imoco Conegliano e l'Allianz Vero Volley Milano sono pronte a scendere in campo allo Spor Salonu di Antalya, Turchia, per il derby più importante della stagione nella Super Final di CEV Champions League, in programma oggi alle ore 19 italiane, tre ore dopo la Super Final di volley maschile tra l'Itas Trentino e lo Jastrzębski Węgiel. 

Quinta apparizione in finale delle pantere di coach Santarelli, appena confermatesi Campionesse d'Italia e in cerca del secondo poker di titoli della loro storia, dopo quello realizzato con il successo contro il VakifBank a Verona nel 2021. Tre invece le sconfitte contro Novara a Berlino (2019) e contro le stesse oronero al Palaverde (2017) e a Lubiana (2022). Le titolate in Champions con la maglia gialloblu sono capitan Wolosz, De Gennaro, De Kruijf e Fahr, mentre Robinson-Cook (2018) e Haak (2022) con quella del VakifBank. La centrale olandese, all'ultima partita con l'Imoco, potrebbe superare il record di punti all time fissato a Conegliano dalla ex compagna e prossima rivale Egonu realizzando almeno 6 punti. Le altre vincitrici europee sono invece Gennari (2019 in CEV Cup con Busto) e Lubian (Challenge Cup nel 2022 con Scandicci). 

Prima volta assoluta per le meneghine di coach Gaspari, che potranno però contare su una Paola Egonu in cerca del suo secondo successo consecutivo dopo quello con il Vakifbank dello scorso anno, con tre vittorie e tre premi di MVP in altrettante apparizioni (2019, 2021, 2023). Altre due le ex Conegliano protagoniste nell'exploit di Verona del 2021, Sylla e Folie, mentre presenti lo scorso anno con le turche anche le bande Daalderop e Bajema. Già vincitrici in Europa ma non in Champions Cazaute (Challenge Cup con Chieri nel 2023), Orro (CEV Cup con Busto nel 2019 e Milano nel 2021), Heyrman (CEV Cup con Milano nel 2021 e con Eczacibasi nel 2022) e Castillo (Challenge Cup 2022 e CEV Cup 2023 con Scandicci). 

In stagione, dieci vittorie su dieci nelle apparizioni europee per le trevigiane, che dopo aver superato la Pool D contro Stuttgart, Rzeszow e Beveren hanno eliminato prima le storiche antagoniste del VakifBank (doppio 3-1) e poi le Campionesse del Mondo in carica dell'Eczacibasi (3-2 e 3-1). Solo due sconfitte, entrambe indolori, per le milanesi: al tie-break contro il VakifBank nella Pool A chiusa al primo posto davanti alle turche, allo Stara Pazova e al Mulhouse, e, dopo aver passato i quarti contro il Lodz, al ritorno della semifinale contro il Fenerbahce (3-1), conclusasi però con il determinante Golden Set che, grazie al 3-0 dell'andata, ha regalato a Milano il pass per Antalya.

In Italia quest'anno, solo trionfi per Conegliano, che ha battuto Milano sia nelle finali di Supercoppa e di Coppa Italia che nei due confronti in campionato. Ultimo successo meneghino in Gara 3 di Finale Scudetto della scorsa stagione, mentre lo scontro più recente è proprio quello della Finale di Coppa Italia, terminato con un tiratissimo 3-2 in favore delle pantere che non può che aumentare la suspense per una partita che si prospetta elettrizzante. 

Redazione Volleyball.it

Commenti