VNL Maschile | 07 giugno 2024, 00:09

VNL: Nessun dorma... L'Italia si riscatta subito. 3-0 agli USA, cancellato il ko con i transalpini

17 ore dopo la fine del 2-3 con la Francia di Giani la squadra di De Giorgi reagisce immediatamente

Lavia top scorer della gara

Lavia top scorer della gara

Italia - USA 3 - 0 ( 25-23, 26-24, 25-20)
Italia : Michieletto 10, Giannelli 6, Galassi 11, Lavia 16, Romanò 4, Russo 5, Balaso (L), Recine 0, Bovolenta 5. N.e. Recine, Sanguinetti, Anzani, Laurenzano (L), Porro. All. De Giorgi.
USA : Anderson 7, Russell 7, Jendryk 7, Defalco 8, Christenson 2, Holt 8, E. Shoji (L), Ma'a 0, Jaeschke 3, Muagututia 5, Ensing 2. N.e. Dagostino (L), Averill, Smith. All. Speraw.
Arbitri: Robb Charles Andrew (CAN), Cambre Wim (BEL)                     
Durata set: 30, 31, 27.
Italia : 7 a, 11 bs, 5 mv, 18 et.
USA : 3 a, 8 bs, 8 mv, 19 et.

OTTAWA - Torna alla vittoria  l'Italia di Fefé De Giorgi che, a distanza di 17 ore dalla fine del tie break perso con la Francia, si riscatta immediatamente superando 3-0 gli Stati Uniti.

Italia più prolifica in attacco (44 punti, 13 errori) contro i 35 degli USA (15 errori), Usa meglio a muro (8 a 5) Italia meglio al servizio (7 ace a 3). Pari gli errori complessivi: 21 azzurri, 20 statunitensi.

Top scorer della gara Lavia con 15 punti (3 ace), Michieletto e Galassi 10 (3 muri per il centrale). Per gli USA Defalco e Holt 8 punti, 6 di Anderson e Russell.

Nel primo set De Giorgi da fiducia al 6+1 formato da Giannelli e Romanò, Michieletto e Lavia, Russo e Glaassi con Balaso libero. L’invasione a rete dell’Italia vale il primo punto della partita, USA avanti 1-0. Il 2-0 di Holt e il primo punto dell’Italia col primo tempo di Galassi 2-1. Romanò trova il punto con le mani del muro avversario, parità 6-6. L’Italia trova per la prima volta il vantaggio sul 7-6. USA nuovamente in vantaggio, il muro di Holt vale l’11-9. L’Italia trova il pareggio con un muro di Galassi 11-11, il fallo in attacco di Russell porta avanti gli azzurri 12-11, USA subito nuovamente avanti, l’attacco di Anderson vale il 13-12, il muro di Jendryk permette agli USA di allungare 16-13. L’Italia prova a star dietro agli USA, il pallonetto di Lavia è vincente per il 18-16, parità trovata sempre con Lavia vincente in attacco 18-18. Lavia al servizio, prima vincente poi mette in difficoltà gli USA, Italia avanti 23-21. Primo set chiuso dagli azzurri 25-23. 

Nessun cambio tra gli azzurri nel secondo set. Il primo punto lo firma Romanò, suo il block out dell’1-0. Prima parte equilibrata di set, il primo tempo di Russo vale il 3-3. Un muro di Jendryk, un attacco di De Falco, USA avanti 6-4, Italia che ritrova la parità con un muro di Russo 6-6. L’ace fortunato di Jendryk vale il 9-6, break di 3-0 per gli USA. Bovolenta in campo per Romanò sul 11-7. Una diagonale stretta di Giannelli porta l’Italia a due punti dagli USA 13-11. L’ace di Anderson porta a quattro i punti di vantaggio statunitensi, 17-13. Vantaggio gestito bene dagli USA, avanti 20-16. Lavia prova al servizio ad accorciare le distanze, suo l’ace del punto numero 19 per l’Italia a due punti dagli USA, azzurri bravi a pareggiare i conti sul 23-23 e a ribaltare il punteggio sul 25-24, set conquistato col punteggio di 26-24. 

Confermato Bovolenta in campo dall’inizio nel terzo set al posto di Romanò. Italia subito avanti 2-0, il primo tempo di Russo vale il 5-1 . L’attacco vincente di Bovolenta porta gli azzurri sul 9-5. Lavia mette a terra il pallone del 13-9. L’Italia è brava a gestire il vantaggio, l’ace di Galassi porta gli azzurri sul 20-17, i due consecutivi di Giannelli valegono il 24-18. L’Italia chiude il set 25-20, conquistando la vittoria numero 5 in VNL battendo 3-0 gli USA.

 

Redazione Volleyball.it

Commenti