Mondiali 2022 F.: Pietrini pronta per il Brasile. "Sarà necessaria sempre la massima concentrazione"

Azzurre a Rotterdam per la seconda fase. Tutte le partite delle azzurre in diretta su Rai2, Sky Sport1 e SkySport Arena.

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Elena Pietrini

ROTTERDAM (Olanda) - La nazionale italiana femminile ha raggiunto in mattinata Rotterdam, sede di gioco della Pool E del Campionato Mondiale 2022. Le ragazze di Mazzanti, che si trovano in testa al girone con 5 successi e 15 punti, scenderanno in campo domani (ore 17.15, diretta Rai 2, Sky Sport 1 e Sky Sport Arena) per affrontare il Brasile. Le sudamericane nella prima fase hanno raccolto 4 vittorie e 12 punti, incassando una sconfitta per mano del Giappone.
Per Egonu e compagne, forti anche dell’ottima prestazione contro l’Olanda, l’affascinante sfida con le vice campionesse olimpiche rappresenterà un’importante occasione per rafforzare la propria leadership nel girone e avvicinarsi ai quarti di finale.

La formula del torneo, infatti, prevede che accederanno ai quarti le prime 4 classificate dei gironi da 8 squadre E ed F. Questi gli incroci previsti per i quarti: 1E – 4E, 2E – 3E, 1F – 4F, 2F – 3F.
La sfida con il Brasile aprirà una 5 giorni intensa per le campionesse d’Europa, in campo poi con il Giappone (5 ottobre, ore 14.15), Argentina (7 ottobre, ore 17.15) e Cina (8 ottobre, ore 13.30). Tutte le partite delle azzurre saranno trasmesse in diretta su Rai 2, Sky Sport 1 e Sky Sport Arena.

L’ultimo precedente tra la nazionale tricolore e la squadra verdeoro coincide con un ricordo felice per l’Italia, ovvero la vittoria nella Finale della Volleyball Nations League 2022: 17 luglio ad Ankara, Italia-Brasile 3-0 (25-23, 25-22, 25-22).

Alla vigilia del debutto nella seconda fase della rassegna iridata, queste le sensazioni della schiacciatrice azzurra ELENA PIETRINI: “La prima fase è andata bene e sono molto soddisfatta di come la squadra sia riuscita a superare alcune difficoltà che abbiamo incontrato nel corso delle 5 partite. In questa seconda fase inizieremo subito contro il Brasile, una formazione davvero forte che conosciamo bene, avendola affrontata recentemente. Dovremo essere ancora più unite rispetto alla fase di Arnhem”.
“Secondo me non c'è un fattore particolare a cui prestare attenzione, ma bisognerà essere brave in tutto e giocare una gran partita. Appena l'avversario cala un attimo d'intensità il Brasile è capace di scappar via, quindi sarà necessaria sempre la massima concentrazione. Una qualità che caratterizza il nostro gruppo è quella di non mollar mai e saper soffrire, ovviamente spero capiti il meno possibile, ma siamo pronte anche a questo”.
“Con l'Olanda ho avuto ottime sensazioni e parlo a livello di squadra, quando si è alzato il livello di gioco tutte noi abbiamo subito risposto, mentre magari in match sulla carta più semplici ci sono state maggiori difficoltà a salire di ritmo. Domenica si è vista un'ottima Italia e dobbiamo continuare su questa strada”.
"Quando gioco una competizione internazionale per me sono tutte importanti, quindi non avverto particolari pressioni. Rispetto al Mondiale 2018 penso di essere cambiata più come persona, che come giocatrice”.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti