Civitanova: Biancorossi alla finestra. Blengini: "Squadra in crescita. Dobbiamo consolidare e trovare continuità"

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

CIVITANOVA - Weekend di SuperLega Credem Banca da spettatrice per la Cucine Lube Civitanova che ha già disputato il match casalingo dell'11° turno di andata nell'anticipo di fine ottobre con Perugia e chiuderà la prima metà di Regular Season il 21 dicembre nel recupero casalingo con Siena. Coach Chicco Blengini fa il punto della situazione con un botta e risposta sulla squadra a pochi giorni da tre sfide importanti, tra Champions League e campionato, in programma all'Eurosuole Forum.

Chicco Blengini, le vittorie dei biancorossi rispecchiano i progressi della squadra. “Per la prima volta siamo riusciti a centrare buoni risultati con continuità e, oltretutto, in trasferta. Penso alle quattro vittorie esterne tra Champions League e Regular Season. Mi riferisco ai successi con Tours, Piacenza, Roeselare e Milano. Al di là dei risultati, i ragazzi hanno evidenziato due aspetti: possono mantenere un buon livello di gioco nell’arco dei match e le rotazioni sono la nostra risorsa ulteriore per trovare il giusto equilibrio nei momenti di difficoltà”.

Il fatto di non avere il classico sestetto titolare, ma di tenere tutti sulla corda, rende più complesso il tuo ruolo e la tenuta mentale degli atleti? “Ovviamente c’è dietro anche un lavoro sul piano della mentalità. Non possiamo permetterci di gestire certe situazioni con il piglio del gruppo di esperienza. Tutti nel roster danno il massimo e cercano di farsi trovare sempre pronti senza calcoli. Ci tengo a ricordare che avere un gruppo ben assortito, in cui posso pescare i giocatori a seconda delle situazioni, è una virtù. Le scelte non mi mettono in difficoltà, è un bene avere queste opzioni. Come ho già detto, conta anche la mentalità. La presa di coscienza dei giocatori che il contributo di tutti ci aiuterà a raggiungere obiettivi importanti è basilare. Va superato il concetto di titolari e riserve. Nei nostri reparti c’è qualità e arriva un apporto decisivo sia da chi gioca di più sia da chi gioca meno”.

In arrivo varie partite ravvicinate. Punti importanti in palio e un calendario intenso, con il vantaggio di giocare in casa. “Il fattore positivo è la possibilità di allenarsi in palestra senza trasferte, quindi senza viaggi in pullman a spezzare il ritmo. Mercoledì affronteremo dei rivali che ci daranno molto filo da torcere, i transalpini del Tours VB, ma anche il successivo confronto con la Gioiella Prisma Taranto del 18 dicembre e il recupero infrasettimanale con l’Emma Villas Aubay Siena del 21 dicembre non ci permetteranno di abbassare la guardia. Il supporto del nostro pubblico è un valore aggiunto, ma il fattore campo per una squadra come la nostra non sempre è la chiave di volta. Veniamo da quattro imprese centrate lontano dalle mura amiche”.





Sulla carta la sfida di Champions League può essere la più ostica, che incognite presentano, invece, gli incroci con Taranto e Siena? “Il valore e la forza del Tours è noto e lo testimoniano i risultati. Per prevalere dobbiamo dare sempre tutto dalla nostra parte della rete. Sarebbe un errore preparare e ragionare le partite sulla base della classifica. Nessuno può permettersi di scendere in campo con sufficienza, tanto meno una squadra come la nostra che, seppur in crescita, deve consolidare certi aspetti del gioco e avere più continuità. Dobbiamo pensare alla nostra pallavolo e mai alla classifica. Quando penso alla Gioiella Prisma ricordo l’impresa del team pugliese con Monza e i blitz vincenti a Verona e Siena, mentre mi aspetto una partita speciale con l’Emma Villas Aubay perché ci saranno in palio 3 punti cruciali per la griglia di Coppa Italia e il team toscano sta operando dei cambiamenti…voltare pagina può anche dar vita a reazioni importanti”.

Questa Lube è più da coppa europea o da campionato? “Noi dobbiamo fare del nostro meglio in tutte le competizioni. La squadra più attrezzata tra le rivali è probabilmente Perugia. I Block Devils partecipano alla Champions League e alla SuperLega Credem Banca. Noi lavoriamo per ridurre il gap e affrontare gli ostacoli più duri con il giusto piglio, senza alcun timore reverenziale. Tanto in Europa quanto in Italia”.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.