A1 F.: Cuneo lotta, ma alla fine vince Conegliano 1-3

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Squarcini, 12 punti contro Cuneo

CUNEO GRANDA S.BERNARDO - PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 1-3 (25-21 18-25 24-26 19-25)
CUNEO GRANDA S.BERNARDO: Szakmary 13, Cecconello 10, Drews 15, Kuznetsova 20, Hall 7, Signorile 1, Caravello (L), Diop 1, Caruso, Magazza, Gay (L), Klein Lankhorst. All. Zanini. 
PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO: Squarcini 12, Plummer 6, Robinson 16, Lubian, Wolosz 2, Gray 2, De Gennaro (L), Haak 20, Gennari 12, De Kruijf 9, Carraro. Non entrate: Furlan, Pericati (L). All. Santarelli. 
ARBITRI: Rossi, Braico. 
NOTE - Spettatori: 1782, Durata set: 30', 25', 30', 28'; Tot: 113'. MVP: Robinson.
Top scorers: Kuznetsova S. (20) Haak I. (20) Robinson K. (16)
Top servers: Robinson K. (2) De Kruijf R. (1) Squarcini F. (1)
Top blockers: Squarcini F. (5) Haak I. (4) Cecconello A. (3)

CUNEO - Hanno fatto sicuramente bene i giorni in più di riposo alla Cuneo Granda S.Bernardo, che davanti al proprio pubblico impensierisce la capolista Prosecco Doc Imoco Conegliano, vincendo il primo set e battagliando per tutto il corso della partita. Rispetto alle prime apparizioni stagionali, quella di stasera è stata una versione decisamente migliore della squadra di coach Zanini, con Drews da opposto (15 punti per lei), e Kuznetsova (top scorer con 20 punti di cui 2 muri) e Szakmary (13 con 2 blocks) come schiacciatrici. Ma dopo l'1-0 iniziale, con Santarelli che aveva inizialmente optato per un equilibrato turnover, fuori Lubian, Gray e Plummer per De Kruijf, Gennari e Haak e la partita cambia. Gennari (12) è più solida in ricezione della canadese, il gioco è più fluido e il muro delle pantere comincia a lavorare, passando dagli 0 blocks del primo set ai 15 dei restanti tre. Haak chiude con 20 punti (4 muri), Squarcini totalizza 5 blocks (12 punti per lei), e Robinson viene nominata MVP grazie alla sua prestazione totale da 16 punti con 3 ace e 2 muri e un 47% di efficienza in ricezione. 

Il primo commento post partita è di Signorile: "Sicuramente è un buon segno che dopo il primo set siano tornate le loro titolari, vuol dire che le abbiamo impensierite. Hanno una rosa spettacolare, possono giocare in modi diversi, ma noi le abbiamo messe in difficoltà giocando probabilmente la miglior partita stagionale. Con squadre così bisogna essere perfette e noi abbiamo fatto qualche errore di troppo, ma i buoni segnali ci sono. Siamo quasi al completo per fortuna, ora ci aspettano delle partite importanti per migliorare la classifica. A partire da Bergamo, dove scenderemo in campo non con un coltello, ma con un'ascia tra i denti!"

Queste invece le parole di Gennari: "Oggi abbiamo avuto difficoltà, simili a quelle nella partita contro Busto. Loro cambiando assetto ci hanno preso un po' alla sprovvista, ma il turnover era necessario perché stiamo giocando tanto, certe cose le proviamo in partita e ci sta che non funzionino. Brave noi a portare a casa questi tre punti, abbiamo una rosa importante che permette all'allenatore di trovare soluzioni diverse con giocatrici che possono fare la differenza. Ora testa a Novara, siamo due squadre che hanno cambiato tanto ma è un big match che non vediamo l'ora di giocare".



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti