Coppa Italia A1 F.: Via ai Quarti. Mercoledì in campo a Firenze, Pesaro e Monza

MODENA - Appena terminato il girone di andata di A1 femminile, le prime otto della classifica tornano in campo per disputare le gare di andata dei quarti di finale della 40. Coppa Italia di Serie A1 Femminile.

Partite attesissime, che promuoveranno, dopo le gare di ritorno in programma il 30 dicembre, le quattro partecipanti alla Final Four.

Mercoledì sera, con inizio alle 20.30, tre match: Il Bisonte Firenze ospiterà al Nelson Mandela Forum le Campionesse d'Inverno dell'Imoco Volley Conegliano; la myCicero Volley Pesaro, tra le rivelazioni della stagione, se la vedrà con la Igor Gorgonzola Novara; mentre il Saugella Team Monza in casa se la vedrà la Savino Del Bene Scandicci.

Giovedì, alla stessa ora, il duello tra Liu Jo Nordmeccanica Modena e Unet E-Work Busto Arsizio.

Mercoledì 20 dicembre, ore 20.30
Il Bisonte Firenze - Imoco Volley Conegliano
ARBITRI: Zavater-Gasparro
ADDETTO VIDEO CHECK: Pasquini

Per la prima volta nella sua storia, Il Bisonte Firenze si è qualificato per la Coppa Italia. Di contro la favorita Imoco Volley Conegliano, detentrice del trofeo e prima nella classifica del Campionato al termine del girone di andata. Un ostacolo sulla carta insormontabile per la squadra di Marco Bracci, che non ha nulla da perdere e proverà lo sgambetto alle "pantere" così come fece la scorsa stagione nei Play Off Scudetto: in quell'occasione la squadra toscana vinse una straordinaria gara 1 al Mandela, poi venne eliminata perdendo gara 2 e la bella al PalaVerde. Le gialloblù di Daniele Santarelli vivono un periodo strepitoso: la conquista del primato in classifica, l'ottima partenza in Champions League e la costante crescita in termini di qualità di gioco ne fa una formazione assai temibile. 

myCicero Volley Pesaro - Igor Gorgonzola Novara
ARBITRI: Rolla-Bellini
ADDETTO VIDEO CHECK: Dishani

Unica neopromossa ad aver centrato la prestigiosa qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia è la myCicero Volley Pesaro, capace di costruire un girone di andata a dir poco strabiliante. Per le colibrì, superate in volata da Monza, un avversario molto complicato, quell'Igor Gorgonzola Novara che, a dispetto di alcune battute d'arresto nelle ultime settimane, ha già collezionato la Supercoppa Italiana e punta a cogliere altri grandi risultati in stagione. Le ragazze di Matteo Bertini dovranno giocare con l'intensità di chi raggiunge con lavoro e caparbietà un meritato premio. Le azzurre di Massimo Barbolini sono tornate al successo nello scorso fine settimana, imponendosi per 3-0 sul campo di Legnano e consolidando la seconda piazza della classifica.

Saugella Team Monza - Savino Del Bene Scandicci
ARBITRI: Satanassi-Bassan
ADDETTO VIDEO CHECK: Piave

Anche per il Saugella Team Monza quella appena ottenuta è la prima qualificazione alla coppa tricolore della massima categoria. Raggiunto il primo obiettivo stagionale, grazie alla bella prova espressa a Bergamo contro la Foppapedretti, le ragazze di Luciano Pedullà se la vedranno con la Savino Del Bene Scandicci, una formazione di altissimo profilo che quest'anno si è definitivamente vestita da big della Serie A, come testimonia il terzo posto centrato alla fine del girone di andata. La Savino Del Bene, dopo la storica Final Four conquistata nella passata stagione, vuole provarci ancora. Le toscane hanno già vinto in questa stagione in Brianza per 3-1, ma dopo aver perso il primo set e dopo aver lottato nei primi scambi di ogni parziale prima di riuscire a imporre il proprio ritmo.

Giovedì 21 dicembre, ore 20.30
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Unet E-Work Busto Arsizio
ARBITRI: Bartolini-Lot
ADDETTO VIDEO CHECK: Bacchella

Giovedì sera toccherà a Liu Jo Nordmeccanica Modena e Unet E-Work Busto Arsizio battersi nel primo round dei quarti. L'unico precedente stagionale, giocato il 28 ottobre scorso, è stato vinto dalle farfalle di Marco Mencarelli, ma il nuovo incontro alle porte appare davvero incerto, soprattutto alla luce dell'accelerazione del team bianconero con il cambio di allenatore. L'approdo in panchina di Marco Fenoglio è coinciso con due successi consecutivi e il quinto posto della classifica, benché le biancorosse siano sei punti più in su. Busto, autrice di un girone di andata notevole, in cui ha portato a casa punti in tutte le 11 partite (le tre sconfitte, contro le tre squadre che la precedono nella graduatoria di A1, sono arrivate al tie-break), proverà a centrare la Final Four dopo due anni di assenza. Qualche dubbio di formazione su entrambi i lati del campo: tra le file di Modena, non al meglio Francesca Ferretti, che potrebbe essere di nuovo sostituita al palleggio da Giulia Pincerato, mentre tra le bustocche in dubbio la centrale Alexandra Botezat, che potrebbe essere sostituita, come nell'ultimo incontro con Scandicci, dalla giovane Beatrice Badini.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti