A2 F.: La capolista Trento ospita Olbia, big match Busto-Brescia

Montecchio visita Martignacco. Nel Girone A anche Esperia-Sassuolo questa sera

MODENA - Terza giornata di ritorno alle porte per il Campionato di Serie A2. Un turno delicato, poiché nel mezzo tra gli ottavi di Coppa Italia, giocati la scorsa settimana, e un turno di campionato a metà, quello di mercoledì 18 gennaio, con le otto qualificate ai Quarti di Finale di coppa che si scontreranno tra loro in contemporanea.

Oggi si giocheranno tre partite nel Girone A, con le squadre di testa protagoniste: si inizia con Trento-Olbia, si prosegue con Esperia-Sassuolo e si conclude con il big match Busto Arsizio-Brescia. 
Domani, Domenica 15 gennaio, Albese ospita Mondovì, Offanengo va a Montale mentre Lecco accoglie Club Italia. 

Nel Girone B, la capolista Roma gioca in casa contro Marsala, mentre lo scontro di alta classifica vede Martignacco contro Montecchio. Trasferta a Vicenza per San Giovanni in Marignano, mentre Soverato viaggia verso Perugia e Messina verso Sant'Elia. Riposa Talmassons.

GIRONE A
Vincere per rafforzare il primato. Conquistata la vetta della classifica grazie al successo ottenuto con Albese e la concomitante sconfitta di Brescia, l’Itas Trentino si appresta per la prima volta in stagione a dover difendere la leadership della graduatoria. Al Sanbàpolis, le gialloblù di coach Stefano Saja ospiteranno il Volley Hermaea Olbia, formazione isolana che nell’incontro d’andata inflisse un bruciante ko al tie-break all’Itas, ma che viene dalla sconfitta in Coppa Italia contro Talmassons. Da segnalare, inoltre, la presenza nel roster trentino di due ex biancoblu: Jessica Joly e Martina Stocco, punti di forza dell’Hermaea edizione 2020/2021 ma rallentate dagli infortuni in questo inizio di stagione.

La D&A Esperia Cremona attende al PalaRadi la BSC Materials Sassuolo per la quattordicesima gara del campionato di Serie A2. Entrambe le squadre provengono da due vittorie, Cremona ha superato 3-0 il Club Italia, Sassuolo invece ha espugnato il PalaGeorge di Montichiari per 1-3. La squadra di coach Maurizio Venco, terza forza del campionato con 26 punti, è attualmente la squadra che ha realizzato più punti nel girone A (937), terza nella classifica dei muri punto (111, Giada Civitico è la top blocker con 39 blocks, seguita in graduatoria da Liis Kullerkann con 33). Per le ospiti sarà la terza gara in sette giorni, in quanto mercoledì sera hanno giocato cinque set contro Martignacco per la Coppa Italia, cedendo al tie-break in una partita molto dispendiosa, ma hanno potuto saggiare per la prima volta le qualità della nuova attaccante Martinez Vela, subito protagonista con 16 punti. 

Smaltito in fretta e furia l’entusiasmo della vittoria con qualificazione di Coppa Italia, la Futura Giovani Busto Arsizio è tornata immediatamente al lavoro in vista del big match contro la Valsabbina Millenium Brescia. Il terzo atto del girone di ritorno accenderà tutti i riflettori su un sabato sera caldissimo al PalaBorsani. Uno scontro al vertice, quello tra le cocche biancorosse e le leonesse bresciane, appaiate in classifica al secondo posto a quota 28 punti, ma con il morale opposto. Boldini e compagne, infatti, dopo una prima fase di campionato praticamente perfetta, sono reduci da un trend che le ha viste uscire sconfitte ben 3 volte nelle ultime 5 uscite, di cui le ultime due consecutive rispettivamente contro Trento e Sassuolo. Morale completamente opposto in casa Futura con Balboni e compagne nel pieno di un filotto di 4 successi consecutivi in altrettante gare disputate tra campionato e coppa e con un’imbattibilità che dura da inizio stagione nel fortino di casa da conservare. All’andata non ci fu storia: 3-0 netto per Brescia, che al PalaGeorge non diede modo alle avversarie di esprimersi. 

Seconda in casa di fila per la Tecnoteam Albese Volley Como. Dopo l’Itas Trento arriva la LPM BAM Mondovì, altra formazione da prendere con attenzione e rispetto. 
Albese, dopo la sfida con Mondovì, affronterà due trasferte contro Offanengo (mercoledì 18) e contro Cremona (sabato 21 in anticipo). Le pumine saranno invece protagoniste mercoledì del quarto di Coppa Italia contro Brescia, e sono reduci dal bel successo per 3-0 contro Lecco. 

Missione riscatto per l'Emilbronzo 2000 Montale e la Chromavis Eco DB Offanengo, le due squadre che si affronteranno a Castelnuovo Rangone. Alla “Vezio Magagni” andrà in scena un match importante per la classifica tra due squadre a caccia di punti pesanti, distanti solo due lunghezze tra loro in fondo alla classifica. Tra le padrone di casa c'è tanta voglia di cambiare marcia dopo il netto 0-3 casalingo contro Busto Arsizio e la seconda partita tra le mura amiche arriva nel momento ideale. 

Due sconfitte per 3-0 la scorsa giornata per l'Orocash Lecco e il Club Italia, le formazioni che si scontreranno al Palazzetto Comunale Al Bione, uscite con zero punti dalle trasferte contro Mondovì e Cremona. Le padrone di casa credono ancora alla possibilità playoff, distanti solo quattro punti dal sesto posto di Olbia, mentre per le azzurrine l'assoluta necessità è quella di abbandonare l'ultimo posto. All'andata furono le federali a sorridere, vincendo 3-1. 

GIRONE B
Doppio appuntamento casalingo ravvicinato per l'Anthea Vicenza Volley, che nell'arco di quattro giorni calcherà il taraflex amico del Palazzetto dello Sport di via Goldoni per due sfide: contro l'Omag-Mt San Giovanni in Marignano nel weekend, formazione romagnola che occupa il terzo posto in classifica a braccetto con Montecchio, e contro l'Assitec Volleyball Sant'Elia nel turno infrasettimanale. Un match alla volta, comunque, con Cheli e compagne che arrivano al primo step dopo la sconfitta di domenica scorsa a Latisana contro la Cda Talmassons, un 3-1 che da un lato non dà punti ma dall'altro ha messo in mostra belle cose nel gioco di Vicenza. 

Due vittorie consecutive: una di queste ottenuta pochi giorni fa in Coppa Italia. Continua così il cammino dell’Itas Ceccarelli Martignacco in Coppa Italia, i quarti di finale del torneo in programma mercoledì 18 gennaio a Roma. Prima, però, le friulane saranno chiamate a rispondere presente all’appuntamento di campionato che le vedrà impegnate in casa, contro l’Ipag S.lle Ramonda Montecchio. La gara metterà a confronto quinta e terza forza del Girone B: da un lato la formazione di coach Gazzotti, desiderosa di accumulare altri punti dopo il bel successo ottenuto nel turno precedente a Sant’Elia (0-3); dall’altro la compagine veneta, reduce dall’imposizione su Perugia (3-0) e intenzionata a mantenere il proprio posto sul podio. Quattro lunghezze dividono le due squadre: l’Itas viaggia a quota 21, Montecchio Maggiore ha sin qui accumulato 25 punti. All’andata, la sfida fu scoppiettante e vide Martignacco prevalere al tie-break. Si preannuncia quindi altrettanto incerto l’incontro di ritorno.  

La 3M Pallavolo Perugia torna a giocare tra le mura di casa del PalaPellini. Dopo il k.o. nella tana della Ipag Montecchio, le biancorosse ospitano la formazione calabrese del Volley Soverato. Nella partita di andata dello scorso 6 novembre, Korhonen e compagne si imposero in tre set senza lasciare scampo alle umbre. Un fattore che potrebbe però incidere sul match sta nel fatto che le ragazze di coach Chiappini, seste in classifica, sono scese in campo anche mercoledì per l’ottavo di finale di Coppa Italia di A2 contro Busto Arsizio (sconfitta per 3-0 sul taraflex delle lombarde). Da valutare quindi se avranno smaltito velocemente le fatiche di questa gara. Inutile ribadire che la 3M ha bisogno di punti come l’aria, vista la deficitaria situazione in classifica che le vede fanalino di coda della graduatoria del girone B con soli 3 punti nel carniere. 

Torna di nuovo in trasferta la Desi Shipping Akademia Messina che, dopo la vittoria a Marsala di domenica scorsa, per la terza giornata del girone di ritorno fa visita all’Assitec Volleyball Sant’Elia. Seconda partita casalinga consecutiva per la squadra laziale, che arriva da due sconfitte per 3-0 (l’ultima in casa per mano della Itas Ceccarelli e prima, nel match di Santo Stefano, a Roma contro la capolista). Messina, dal canto suo, arriva dall’entusiasmante vittoria per 3-1 in casa di Marsala nell’ultimo turno: una vittoria importantissima tanto per la classifica che per il morale di Muzi e compagne. In palio ci sono punti pesantissimi per entrambe le formazioni: le messinesi tenteranno certamente di ottenere una vittoria più pulita possibile, a dispetto di quel 3-2 dell'andata che regalò la prima storica vittoria in Serie A2, anche se le ragazze allenate da Coach Breviglieri furono costrette ad inseguire per tutta la partita nel conteggio dei set per poi riuscire a chiuderla solo al tie break. Medesimo discorso per Sant’Elia: fare punti significherebbe dare una bella scossa alla parte bassa della classifica e magari ottenere la prima vittoria in campionato.

Continuano gli impegni ufficiali della Roma Volley Club che si prepara con determinazione alla prossima tappa stagionale: l’appuntamento è fissato per domenica 15 gennaio presso il Palazzetto dello Sport di Guidonia Montecelio dove le wolves scenderanno in campo contro la Seap-Sigel Marsala. Attualmente none in classifica con 9 punti all’attivo, e reduci da tre sconfitte consecutive, le avversarie affidate alla guida di coach Bracci arriveranno nella capitale con la voglia di riscattarsi e con l’ambizione di strappare alla capolista qualche punto prezioso per allontanarsi dalla zona salvezza. Dopo la vittoria di carattere e di squadra firmata al PalaMarignano, per Bechis e compagne, oggi in vetta alla classifica provvisoria a quota 36 punti, sarà fondamentale mantenere il ritmo e l’alto tasso tecnico dal primo all’ultimo impegno previsto da calendario e affrontare con grande attenzione ogni singola sfida. 

SERIE A2
3° GIORNATA DI RITORNO
GIRONE A
Sabato 14 gennaio ore 17.00
Itas Trentino - Volley Hermaea Olbia 
Sabato 14 gennaio ore 17.30
D&a Esperia Cremona - Bsc Materials Sassuolo 
Sabato 14 gennaio ore 20.30
Futura Giovani Busto Arsizio - Valsabbina Millenium Brescia
Domenica 15 gennaio ore 17.00
Tecnoteam Albese Volley Como - Lpm Bam Mondovi' 
Emilbronzo 2000 Montale - Chromavis Eco Db Offanengo 
Orocash Lecco - Club Italia 

GIRONE B
Domenica 15 gennaio ore 17.00
Anthea Vicenza Volley - Omag-Mt San Giovanni In M.No 
Itas Ceccarelli Martignacco - Ipag S.Lle Ramonda Montecchio
3m Pallavolo Perugia - Volley Soverato 
Assitec Volleyball Sant'Elia - Desi Shipping Akademia Messina
Roma Volley Club - Seap-Sigel Marsala 
Riposa: Cda Talmassons


LE CLASSIFICHE
GIRONE A
Itas Trentino 30
Futura Giovani Busto Arsizio 28
Valsabbina Millenium Brescia 28
Bsc Materials Sassuolo 26
Lpm Bam Mondovi' 22
Volley Hermaea Olbia 19 
D&a Esperia Cremona 18
Orocash Lecco 15
Chromavis Eco Db Offanengo 14
Tecnoteam Albese Volley Como 13
Emilbronzo 2000 Montale 12
Club Italia 9.

GIRONE B
Roma Volley Club 36
Cda Talmassons 27
Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 25
Omag-Mt San Giovanni In M.No 25
Itas Ceccarelli Martignacco 21
Volley Soverato 20
Anthea Vicenza Volley 13
Desi Shipping Akademia Messina 10
Seap-Sigel Marsala 9
Assitec Volleyball Sant'Elia 6
3m Pallavolo Perugia 3
 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.