Sitting Volley: European Championship Division B: Reazione azzurra, l'Italia supera 3-1 la Francia

MONT-SAINT-AIGNAN (Francia) - L’Italia rialza la testa contro la Francia. Con grande orgoglio e determinazione la nazionale maschile di sitting volley questa mattina ha superato 1-3 (25-18, 24-26, 13-25, 17-25) la Francia nella semifinale valevole il 5/8° posto all’EuropeanChampionship Division B Men, torneo di qualificazione ai prossimi Campionati Europei in corso di svolgimento a Mont-Saint-Aignan.
Grande reazione d’orgoglio degli azzurri contro i padroni di casa della Francia. Gli atleti del commissario tecnico Alireza Moameri infatti, dopo le due sconfitte ottenute nella giornata di ieri contro Ungheria e Inghilterra, questa mattina si sono resi protagonisti di un grande match. La partita, cominciata in salita per gli azzurri, con il primo set andato a favore dei rivali, ha subito un drastico cambiamento già dalla metà del secondo set; da quando poi gli azzurri si sono compattati e con grande sicurezza dei propri mezzi hanno dominato la restante parte di gara.

CRONACA - La Francia è scesa in campo molto concentrata portandosi subito a +5 (5-0) e obbligando coach Moameri a chiamare il primo time out in casa azzurra. Il vantaggio dei transalpini con il passare del tempo è aumentato (10-3), ma gli azzurri una volta limati alcuni dettagli hanno tentato la risalita giungendo a -4 (15-11) dai rivali, obbligati a chiamare il time out. Ripreso il gioco però i padroni di casa, spinti anche dal proprio pubblico, hanno ripreso a macinare gioco riuscendo a chiudere il primo set in proprio favore sul 25-17.

L’inizio della seconda frazione di gioco è stato molto equilibrato con le due squadre ferme sul 6-6. La Francia ha provato la fuga (13-9) ma un ace di Crocetti e un potente attacco di Ripani hanno riportato l’Italia a contatto (13-12), costringendo il coach francese al time out. Pausa francese che si è rivelata molto utile; i transalpini anche grazie a dei turni in battuta molto efficaci hanno ripreso fiducia portandosi sopra 21-15, ma l’orgoglio azzurro ha cominiciato a venir fuori. L’Italia con concentrazione e con delle ottime combinazioni ha trovato la parità (22-22). Un ace di Issi ha segnato il primo match point Italia sul 23-24, ma gli azzurri non sono riusciti a sfruttarlo. Chiusura rimandata per l’Italia; Gamba e compagni hanno poi fissato il secondo set sul 24-26, portando la partita in parità (1-1).

Nonostante l’inizio del terzo parziale abbia visto le due compagini ferme in parità sul 8-8, l’Italia ha poi fatto la voce grossa, sprigionando tutto il potenziale offensivo e di squadra, trovando un ritmo di gioco che non ha lasciato scampo alla formazione transalpina. L’Italia ha infatti ottenuto un ottimo margine di vantaggio (12-21), che gli ha consentito di chiudere il terzo set 13-25, e di portarsi in vantaggio 1-2.

Team italiano che è partito forte anche all’inizio della quarta frazione di gioco (1-4); gli azzurri ormai focalizzati sul proprio obiettivo, hanno continuato a pressare i rivali e un moster block di Gregorio Guzzo ha fissato il risultato sul 4-10. Il distacco fra le due compagini è aumentato e l’Italia si è portata a +8 (8-16). Nonostante una timida reazione della Francia, Ripani e compagni non si sono disuniti; un attacco in chiusura di Sergio Ignoto ha trovato il mano fuori francese e l’Italia ha chiuso quarto set 17-25.

Grazie a questo successo gli azzurri torneranno in campo sempre quest’oggi alle ore 16 contro la Lituania nella finale per il 5/6° posto. Il match verrà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube ParaVolley Europe (QUI).

Queste le parole del capitano azzurro Paolo Gamba (Video QUI): “Abbiamo appena terminato la partita contro la Francia. Abbiamo vinto. Un importante successo che ci permetterà di andare a giocare la finale per il quinto posto. È stato un match duro quello di oggi contro la Francia. Loro ovviamente avevano il pubblico dalla loro parte e non è stato facile. Il primo set è stato difficile anche per questo motivo, ma poi abbiamo ingranato e fortunatamente è andata bene. Noi ci siamo. Forza Italia”.

RISULTATI e Calendario
POOL A
15 DICEMBRE
Francia-Lituania 1-3 (20-25, 15-25, 25-20, 13-25)
Lettonia-Inghilterra 3-1 (21-25, 25-15, 25-10, 25-13)
Francia-Lettonia 0-3 (14-25, 12-25, 20-25)
Lituania-Inghilterra 3-1 (21-25, 25-15, 25-10, 25-13)
16 DICEMBRE
Inghilterra-Francia 3-1 (25-17, 21-25, 25-16, 25-20)
Lettonia-Lituania 3-1 (16-25, 25-15, 25-18, 25-20)
POOL B
15 DICEMBRE
Slovenia-Ungheria 1-3 (23-25, 24-26, 25-21, 21-25)
Italia-Repubblica Ceca 3-0 (25-16, 25-16, 25-10)
Ungheria-Repubblica Ceca 3-0 (25-23, 25-21, 25-20)
Slovenia-Italia 3-2 (25-21, 23-25, 25-19, 27-25, 15-13)
16 DICEMBRE
Italia-Ungheria 0-3 (16-25, 22-25, 21-25)
Repubblica Ceca-Slovenia 1-3 (25-22, 10-25, 18-25, 15-25)
QUARTI DI FINALE
16 DICEMBRE
Lettonia-Repubblica Ceca 3-0 (25-15, 25-9, 25-16)
Francia-Ungheria 0-3 (17-25, 16-25, 20-25)
Inghilterra-Italia 3-1 (19-25, 25-19, 25-22, 25-20)
Lituania-Slovenia 0-3 (20-25, 11-25, 23-25)
17 DICEMBRE
Finale 5/8° posto
Repubblica Ceca-Lituania 0-3 (20-25, 21-25, 17-25)
Francia-Italia 1-3 (25-18, 24-26, 13-25, 17-25)
Semifinali
ore 11: Lettonia-Slovenia
ore 11.30: Ungheria-Inghilterra
Finale 7/8° posto ore 15.30
Finale 5/6° posto ore 16.00
Finale 3/4° posto ore 17.30
Finale 1/2° posto ore 18
Tutta le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito della manifestazione QUI.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.