Champions League: Civitanova prepara la sfida allo Skra

LODZ - Appuntamento con l’Europa per la Cucine Lube Civitanova, che mercoledì (ore 18.00, diretta Fox Sports) scende in campo a Lodz, in Polonia, per affrontare lo Skra Belchatow nel match di andata di Play off 12 di Champions League. Torna ancora una volta, per il quarto anno di fila nella massima competizione europea, la sfida con i polacchi di coach Roberto Piazza, una delle squadre più accreditate del torneo e tra l’altro già affrontati in questa stagione nella semifinale del Mondiale per Club, disputato proprio in Polonia a dicembre. Gli uomini di Medei cercano il miglior risultato possibile per compiere un primo importante passo per il passaggio del turno, in vista del match di ritorno in programma a Civitanova la prossima settimana. Stankovic e compagni sono già a Lodz, oggi l’allenamento tecnico si svolgerà all’Atlas Arena, grande impianto capace di contenere 13mila spettatori.

LO SKRA - La formazione polacca è guidata dal coach italiano Roberto Piazza punta sul suo storico opposto, il polacco Wlazly e sulla regia del connazionale Lomacz, al rientro dopo un periodo di stop. Al centro il talento serbo Lisinac insieme ad un altro polacco, Klos, mentre dovrebbe essere straniera la coppia di schiacciatori formata dal bulgaro Penchev e dall’iraniano Ebadipour, probabile partenza dalla panchina per il polacco Bednorz, terzo martello. Il libero è Piechocki.

IL RITORNO - La gara di ritorno tra Cucine Lube Civitanova e i polacchi del Belchatow si giocherà giovedì 22 marzo alle ore 20.30 all’Eurosuole Forum.

STANKOVIC PRESENTA LA SFIDA - "Quella con il Belchatow è ormai una classica europea per noi. Conosciamo bene i nostri avversari per averli già incontrati a dicembre nel Mondiale per Club. Il 3-0 della semifinale non deve però trarci in inganno perché tutti i set da noi vinti sono stati molto combattuti. Scenderemo in campo pensando al nostro gioco più che agli avversari ben consapevoli che dovremo portare a casa il massimo possibile da questa trasferta".

ARBITRI - A dirigere la sfida Erdal Akinci (Turchia) e Olivier Guillet (Francia).

 

💬 Commenti