La pallavolo finisce sui biglietti della Lotteria Italia

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

ROMA - Il 2022 è stato un anno straordinario per la pallavolo italiana. Dalla vittoria nel Mondiale maschile, al primo posto nella VNL femminile fino al bronzo iridato delle azzurre, senza dimenticare le sei incredibili vittorie europee in tutte le categorie giovanili. Nella stagione d’oro del volley azzurro arriva anche un altro importante riconoscimento: la pallavolo per la prima volta nella storia rappresentata sui biglietti della Lotteria Italia.

La seconda edizione del concorso “Disegniamo la fortuna”, progetto promosso dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha portato infatti alla scelta di 12 opere che sono state utilizzate per realizzare le grafiche dei biglietti della Lotteria Italia 2022. Tra i disegni vincitori c’è anche quello realizzato da Michele Anselmo che partendo dal tema “Disabilità e Sport” ha rappresentato nella sua opera la pallavolo, dove la cooperazione e il gioco di squadra sono degli ingredienti fondamentali. Ha disegnato corpi tridimensionali con le figure che diventano sagome in controluce, come ombre che si stagliano su uno sfondo coloratissimo. Il cielo, infatti, brilla con pattern cromaticamente saturi e composti da forme fluide. 

L’artista romano, supportato dall’associazione Ultrablù che promuove le attività artistiche e culturali generate dalla neurodiversità, si è così espresso:

Come è nata l’idea di partecipare al concorso “Disegniamo la fortuna”, indetto da ADM – Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli? “Al concorso ho partecipato grazie a Ultrablu, l’Associazione che frequento a Roma e dove mi ritrovo spesso con altri ragazzi neurodivergenti come me, per dipingere in atelier. A maggio scorso mi è stato proposto di fare un disegno sul tema “Disabilità e sport” che poi è stato inviato all’ADM insieme ad altre tre opere, di altrettanti artisti di Ultrablu”.

Michele, il tuo disegno è stato uno dei dodici vincitori del concorso ed è stato stampato sui biglietti della Lotteria Italia. Un motivo di grande orgoglio?  “Esatto, inaspettatamente il mio disegno è stato selezionato e stampato sui biglietti della Lotteria Italia e io l’ho scoperto a settembre, quando era già in commercio. Potete immaginare l’enorme sorpresa e soddisfazione: non capita tutti i giorni di vedere una propria opera distribuita ovunque. Mi ha fatto tantissimo piacere. Ho cominciato a dirlo a chiunque mi conoscesse, amici, parenti e persino sconosciuti. Ricordo quando per la prima volta sono andato a cercare il biglietto da un tabaccaio per comprarlo e vederlo dal vivo, l’uomo mi ha chiesto: Ma perché vuoi proprio quello della pallavolo? I biglietti della lotteria non sono tutti uguali?. Per me no. Questo l’ho disegnato io!, ho confessato timidamente e anche il tabaccaio mi ha fatto i complimenti”.

Il tema del tuo lavoro è stato la pallavolo. Da dove nasce questa scelta?  “Quando mi hanno chiesto di disegnare qualcosa sulla “Disabilità e sport” non ci ho pensato neanche un secondo: disegnerò la pallavolo, la disciplina che praticano da qualche anno le mie tre nipotine Elisa, Elena e Chiara, con le quali convivo. Durante la settimana mia sorella Barbara le accompagna agli allenamenti e spesso resto con lei a vederle giocare. È meraviglioso scoprire che fanno progressi a ogni partita. Gli allenamenti sono impegnativi, ma i risultati si vedono e io sono orgoglioso di loro. Probabilmente non giocherò mai a pallavolo, ma posso comunque fare il tifo e partecipare attivamente anche dagli spalti: è emozionante e coinvolgente, questo sport unisce anche chi non lo pratica in un meraviglioso gioco di squadra”.

In questi mesi hai avuto modo di seguire le Nazionali maschili e femminili di pallavolo? Ti appassiona questo sport?  “Sì, questa estate ho seguito le partite della nostra Nazionale e sono contentissimo per i risultati ottenuti. La pallavolo mi appassiona moltissimo e in questa stagione andremo con tutta la mia famiglia a vedere anche le partite della nostra società Roma Volley, che gioca in serie A. Magari mi verrà l’ispirazione per qualche altra opera, chissà!”

Il concorso “Disegniamo la fortuna con ADM 2022: Disabilità e Sport”
Il tema scelto per il concorso “Disegniamo la fortuna con ADM” è stato il binomio disabilità e sport. Le ragioni di questa scelta sono da ricondurre al tradizionale impegno dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nel coinvolgere la società civile in iniziative di questo genere. Lo scopo del concorso è, oltre a selezionare le grafiche per il biglietto della Lotteria Italia 2022, quello di “dare maggiore visibilità alle eccellenze del terzo settore ponendone in ulteriore evidenza l’impegno creativo, il valore culturale e le potenzialità socio-economiche”. Il tema di riferimento è stato interpretato ponendo in risalto le potenzialità operative e il talento sportivo e umano dei soggetti protagonisti, mettendo in relazione il gioco lecito e responsabile con i principi di solidarietà.

L’Associazione UltraBlù 
Ultrablù promuove attività artistiche e culturali generate dalla neurodiversità, intesa come risorsa naturale, relazionale e specifica dell’essere umano. L’associazione che ha la propria sede a Roma sostiene lo sviluppo di culture e di comunità auto-educanti, l’autodeterminazione e l’autonomia lavorativa di persone con neurodivergenza, come anche l’unicità che caratterizza ogni essere vivente, individualmente e nella relazione trasformativa con gli altre/i.

 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti