Champions League | 13 aprile 2023, 21:00

Champions League F.: Contro impresa del Vakif di Guidetti, Egonu e Gabi. 3-0 al Fenerbahce e Golden Set

Nella gara di andata era stato un monologo della squadra di Terzic che aveva dominato la scena con Vargas e le battute di Fedorovtseva

Champions League F.: Contro impresa del Vakif di Guidetti, Egonu e Gabi. 3-0 al Fenerbahce e Golden Set

CHAMPIONS LEAGUE - SEMIFINALE RITORNO
Fenerbahce Opet Istanbul - Vakifbank Instanbul 0-3 (22-25, 14-25, 22-25) - Golden Set 12-15 - Andata 3-0.
Fenerbahce: Macris 3, Lazareva 1, Cetin, Kalaç, Ismailoglu, Fedorovtseva 9, Ana Cristina 9, Erdem 1, Unal, Vuchkova 2, Vargas 18, Orge (L). N.e: Eroglu (L) , Boz.  All. Terzic.
VakifBank Istanbul: Ozbay 4, Aykaç (L), Ogbogu 10, Egonu 21, Gabi 18,  Bajema 13, Cebecioglu, Gunes 5, Daalderop. N.e.: Akman, Gulubay,  Carutasu, Acar (L),  Akbay.All. Guidetti.
Arbitri: Szabo-Alexi (ROM) e Ozbar (TUR).
Spettatori 6800. 
Note: Fenerbahce: battute vincenti 5, battute sbagliate 13, attacco 42%, muri 1, errori 19. Vakifbank: battute vincenti 5, battute sbagliate 16, attacco 56%, muri 16, errori 27.

ISTANBUL - Serata di grande pallavolo per il Vakifbank Istanbul di Giovanni Guidetti che nel primo vero momento chiave dell'anno recupera lo 0-3 della gara di andata e ribalya completamente il risultato mettendo a segno un rotondo 3-0 e successivo 15-12 nel Golden Set.
Una vittoria nel nome di Paola Egonu, 21 punti per lei, top scorer del match, 57% in attacco, 0 muri subiti 3 errori su 28 palloni attaccati, 3 muri, 2 ace, e Gabi (18 per lei, 16 in attacco, 50%), 1 muro, 1 ace, Bajema 12, Ogbogu 10. 
 In casa del Fenerbahce 18 i punti di Varga (47%, 6 muri subiti, 0 errori) 1 ace, 1 muro. Manca all'appello Fedorovtseva 9 punti, 1 ace, 8 attacchi su 20, 1 errore, 4 muri subiti, 40%). 

La finale femminile delle Superfinals sarà quindi Eczacibasi - Vakifbank, terza finale consecutiva per la squadra di Guidetti, campione d'Europa in carica, alla caccia del 6° trofeo continentale. Per l'Eczacibasi, campione d'Europa nel 2014/15 a Stettino con Gianni Caprara in panchina , in finale con Busto Arsizio, si va a caccia del secondo trofeo.

Redazione Volleyball.it