PallaVoto | 31 gennaio 2024, 18:28

PallaVoto: Lorenzetti voto 9, Cachopa, testa troppo rapida! Giuliani: voto lampo. Ishikawa, Porro+Porro, Gardini e... Kovacevic

PallaVoto: Lorenzetti voto 9, Cachopa, testa troppo rapida! Giuliani: voto lampo. Ishikawa, Porro+Porro, Gardini e... Kovacevic

 

di Alessandro Trebbi


ANGELO LORENZETTI
voto 9: Chiude la sua ennesima Coppa Italia, la terza, la prima fuori da Modena, abbracciato a Oleh Plotnytskyi, di cui ha cambiato stile e psiche. Poi dimostra la sua enorme cultura cinefila guardando negli occhi Wilfredo con lo sguardo di Mathilda e asserendo con fare paterno "penso che staremo bene qui, Leon". Titoli di coda. Per adesso. 

FERNANDO KRELING DETTO GIL DETTO CACHOPA voto QUESTO PALLEGGIATORE SADA FARE: Quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno tra due catene ininterrotte di monti non c'entra assolutamente nulla con quello che vogliamo dirvi: quello che vogliamo dirvi è che chiunque prenderà in sposo il prossimo anno questo regista dalle mani di velluto e dalla testa troppo rapida per chiunque stia di là dalla rete, spesso anche per chi sta dalla sua parte, farà un affare. 

AMARO RUDOLF ALBERTO GIULIANI voto LAMPO: Ora. L'amaro Giuliani fa cagare, è notoriamente usato per quello. Rudolph Giuliani è ricordato da chiunque per la sua tolleranza zero, forse non adattissima per una squadra, Modena, totalmente persa. Ecco allora che la dirigenza della Valsa Group ha preferito Alberto, allenatore navigato e vincente con un compito ingrato nato una sera d'inverno a Bologna nella quale nessuno ha fatto una svastica in centro ma si è segnato un contratto di tre mesi: solo per litigare? "Non volevo far festa, mi serviva un pretesto". Ok, la smettiamo di andare su YouPorn (per chiarire, non esiste nessun Gaetano Giuliani). 

DAVIDE GARDINI voto IL MORO DI PADOVA: In fin dei conti distano solo pochi chilometri, Padova e Venezia, e questo ragazzo naviga che è una meraviglia sulle orme del padre ma meno al centro della rete, sulle tracce di una Nazionale che non potrà sfuggirgli, se continua a giocare così. 

PAOLO NICOLA LUCA PORRO voto 8: In questo PallaVoto dai pochi volti e dai tanti nomi sbuca anche il fratello di Nicola, il genero di Paolo, il nonno di Sapozhkov che scherza coi giganti della Valsa Group come se fosse un Samuele Papi qualsiasi. Che mondo sarebbe, se non ci fosse Padova? 

YUKI ISHIKAWA voto INTRIGO INTERNAZIONALE: Allora, tutti sappiamo com'è andata la storia: il giapponese, dopo una carriera tutta in ascesa, è stato avvicinato dai suoi connazionali e rapito in modo dal farlo giocare il prossimo anno nel campionato nipponico (ci vanno praticamente tutti, è di moda tipo la Ferrag... ah no). Vista la grande incertezza del martello, che non collaborava, lo hanno fatto ubriacare a saké e whiskey e poi lo hanno messo su una macchina col chiaro intento di farlo arrestare. Solo che la macchina è arrivata a Perugia. Fusaro lo farà riprendere dagli agenti del controspionaggio? Tornerà in treno, sdraiato in una comoda cuccetta? 

UROS KOVACEVIC voto 10: Piacenza perderà i suoi due schiacciatori di punta, Leal e Lucarelli. Come fare per sostituirli entrambi con un unico giocatore? La risposta è tanto semplice quanto terrificante: Uros Kovacevic. Fedeli, preparatevi: il Messia sta per tornare. 

 

Redazione Volleyball.it